Centrotavola di pane per le feste simil pan brioche

In occasione delle feste (natalizie o pasquali) o anche per delle ricorrenze spettacolari, la tavola va rigorosamente imbandita a dovere. Il centrotavola di pane non può quindi mancare durante le festività, perché contribuisce a regalare un’atmosfera particolare alla sala da pranzo.
Per questa ricetta ho preso spunto dal bravissimo Vittorio di Viva La Focaccia, potete seguire il passo passo fotografico sul suo bellissimo blog 🙂

centrotavola di pane

CENTROTAVOLA DI PANE PER LE FESTE

INGREDIENTI
500 gr di farina 0 o Manitoba
250 gr di latte tiepido
3 uova
20 gr di olio extravergine d’oliva
6 gr di sale
18 gr di lievito di birra
28 gr di zucchero
2 gr di succo di limone o aceto
100 gr di burro fuso
3 cucchiai di latte

PROCEDIMENTO
Sciogliete il lievito nel latte, coprite e lasciate riposare per una decina di minuti.
Aggiungete lo zucchero (che aiuterà l’attivazione del lievito), l’olio e 250 gr di farina.
Impastate a mano (o con la planetaria gancio k) finché la farina risulterà completamente assorbita.
Quindi aggiungete 2 uova leggermente sbattute, il sale e il succo di limone.
Amalgamate e poco per volta, a pioggia, aggiungente i rimanenti 250 gr di farina.
Impastate fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico, quindi formate un rettangolo dallo spessore uniforme e delle dimensioni di 25cm x 13 cm. In questo modo avrete più facilità nel tagliare l’impasto in 8 pezzi uguali dopo la lievitazione.
Spolverate di farina una teglia da forno, adagiatevi il panetto e date un’ulteriore mano di farina.
Coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per un’oretta in un luogo tiepido al riparo dalle correnti (ad esempio nel forno, con la luce accesa).

Trascorsa l’ora di lievitazione, tagliate l’impasto in 8 parti uguali cercando di maneggiare la pasta il meno possibile.
Con un mattarello, stendete ciascun pezzo di impasto in rettangoli dalle dimensioni 20×10 cm.
Spennellate la superficie di ciascun rettangolo con il burro fuso (a temperatura ambiente) e sovrapponeteli due a due.
Spennellate nuovamente con il burro fuso la superficie, quindi formate dei rotolini di circa 22/24 cm.
Tagliate le punte dei rotolini a 4 cm dai bordi e disponetele in maniera concentrica in una teglia rotonda precedentemente imburrata.
Dalla parte restante dei rotolini, ricavate 4 triangoli più o meno di uguali dimensioni e disponeteli a raggiera intorno alle rose di pasta poste al centro della teglia.
Coprite con della pellicola trasparente a contatto con la superficie del pan brioche (così che non si formi la crosticina) e lasciate lievitare per mezz’ora.

Spennellate la superficie del centrotavola di pane con una miscela di uovo (1) e latte (3 cucchiai), quindi infornate a 180°C per circa 10 minuti (il forno dovrà essere già caldo).
Abbassate la temperatura a 160°C e proseguite la cottura per ulteriori 20 minuti.

Questo centrotavola di pane può essere preparato e servito subito: in questo caso, spennellate la superficie con il burro fuso, lasciate raffreddare 10 minuti e servite ancora tiepido.
Se invece volete prepararlo in mattinata e consumarlo ad ora di pranzo, lasciatelo semplicemente raffreddare.
Si mantiene morbido fino al giorno seguente, chiuso in un sacchetto di plastica.

centrotavola di pane

Precedente Cannelloni di crepes con cavolfiori e patate Successivo Rollè di tacchino alla birra e speck

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.