Cake Pops al mascarpone (anche Bimby)

Preparare i Cake Pops è di una semplicità mostruosa: con pochi semplici ingredienti otterrete dei dolcetti golosissimi in pochissimo tempo e minima fatica. La versione classica (di cui posterò a breve la ricetta) prevede l’utilizzo del Pan di Spagna e della marmellata. Io invece ultimamente ho optato per il mascarpone e … i plumcake confezionati! Ebbene sì, ormai me ne chiedono in quantità industriali e se provate la mia ricetta scoprirete perché! Con le dosi indicate otterrete circa 15 Cake Pops.

cake pops al mascarpone o

CAKE POPS AL MASCARPONE (anche Bimby)

INGREDIENTI 
250 g di plumcake confenzionati
125 g di mascarpone
15 g di zucchero a velo
150 g di cioccolato bianco

PROCEDIMENTO  CLASSICO
Inserite i plumcake in un mixer e azionatelo fino ad averli completamente sbriciolati. In alternativa potete tranquillamente procedere a mano. Versate i plumcake sbriciolati in una ciotola capiente, aggiungete il mascarpone e lo zucchero a velo. Con un cucchiaio di legno mescolate accuratamente finché non avrete ottenuto un composto compatto e omogeneo.

Prendete un vassoio e rivestitelo con della carta forno. Quindi prelevate una piccola quantità di impasto (circa 25 g) e formate una pallina con i palmi delle mani, posizionatela sul vassoio e procedete in questo modo fino a terminare tutto il composto.

Infilate in ogni pallina uno stuzzicadenti (nella versione classica si utilizzano gli appositi bastoncini) e ponete il vassoio in freezer per una ventina di minuti. Nel frattempo, in un pentolino antiaderente sciogliete il cioccolato bianco a bagnomaria (o in microonde facendo però attenzione che non bruci).

Togliete il vassoio dal freezer e immergete ogni singola pallina nel cioccolato fuso, avendo cura di coprirne l’intera superficie. Mettete ad asciugare ogni dolcetto infilandolo in una base di polistirolo (o più semplicemente in una mela). Basteranno veramente pochi minuti perché il cioccolato fuso a contatto con il dolce gelato solidificherà in fretta. Una volta asciutti, fate gustare i Cake Pops ai vostri ospiti servendoli negli appositi pirottini.

PROCEDIMENTO BIMBY
Mettete nel boccale i plumcake e tritate: 3 sec. / vel. 4. Aggiungete il mascarpone, lo zucchero a velo e amalgamate: 15 sec. / vel. 5
Prelevate l’impasto dal Bimby e trasferitelo sul piano di lavoro, prelevate piccole quantità di impasto (circa 25 g) e con i palmi delle mani formate delle sfere compatte.
Quindi sistemate i Cake Pops su un vassoio coperto con carta forno e fate raffreddare in freezer per 20 minuti.

Nel frattempo, fondete 150 g di cioccolato bianco in un pentolino a bagnomaria. Togliete i Cake Pops dal freezer e infilzateli con degli stuzzicadenti. Immergete le sfere nel cioccolato fuso, in modo da ricoprire tutta la superficie. Quindi lasciamo scolare e asciugare infilandoli in un supporto di polistirolo.

cake pops al mascarpone

Per rendere ancor più carini e colorati i Cake Pops, potete aggiungere del colorante alimentare nel cioccolato fuso o cospargerli di zuccherini colorati.

*** Seguimi su Facebook per rimanere sempre aggiornato sulle mie ricette! ***

Precedente Brioche al latte con crema alla vaniglia (anche Bimby) Successivo Salsa ai peperoni delicata (anche Bimby)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.