Biscotti al burro di arachidi – Peanut Butter Cookies

Eccomi qui con un’altra meravigliosa chicca tratta dal libro “American Bakery” della bravissima Laurel Evans.
Inutile ricordarvi che io ADORO la cucina americana… soprattutto i dolci!
Questi biscotti al burro di arachidi sono un classico della colazione a stelle e strisce, ne ho sempre sentito parlare eppure non li avevo mai assaggiati durante i miei viaggi… Sicché ho deciso di provarli utilizzando la ricetta di Laurel.
Ebbene signori… un attimo di attenzione: sono S U P E R L A T I V I!!!!
Si sciolgono in bocca, sono di una morbidezza unica e credetemi, semplicissimi da preparare!
Vi riporto la ricetta così che possiate provarli anche voi, con queste dosi otterrete circa 20/25 biscotti al burro di arachidi.

biscotti al burro di arachidi

BISCOTTI AL BURRO DI ARACHIDI

INGREDIENTI
100 gr di burro ammorbidito a temperatura ambiente
130 gr di burro d’arachidi
100 gr di zucchero semolato
80 gr di zucchero di canna
20 gr di miele millefiori
1 uovo
150 gr di farina 0 (o Manitoba)
1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO
Preriscaldate il forno a 180°C.
In una terrina lavorate il burro morbido, il burro di arachidi, lo zucchero semolato, lo zucchero di canna e il miele fino ad ottenere una crema soffice e spumosa. Potete utilizzare semplicemente un cucchiaio di legno, non serve lo sbattitore elettrico.
Unite l’uovo e mescolate bene.
In un’altra terrina setacciate la farina. il bicarbonato, il lievito e una presa di sale, aggiungete il tutto alla crema di burro e mescolate brevemente per amalgamare bene.
Fate riposare l’impasto in frigorifero per un’oretta circa.

Aiutandovi con un cucchiaio da cucina, formate con l’impasto delle palline del diametro di circa 4 cm, sistematele ben distanziate le une dalle altre su una teglia rivestita con carta forno.
Con una forchetta appiattitele leggermente, formando un disegno a linee incrociate su ogni biscotto.
E’ importante che la forchetta sia bagnata d’acqua fredda altrimenti rischiate che i biscotti si attacchino ad essa!

Infornate per circa 10 minuti finché i biscotti non saranno appena scuriti sui bordi, ma non al centro.
Non cuoceteli troppo!
Sfornateli e lasciateli intiepidire per qualche minuto sulla teglia prima di trasferirli su una gratella a raffreddare.

Volendo, potete aggiungere all’impasto 75 gr di arachidi salate tritate grossolanamente per ottenere dei biscotti al burro di arachidi ancora più golosi!

biscotti al burro di arachidi

Precedente Salatini per aperitivo home made Successivo Confettura di cachi fatta in casa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.