Anime beate alla crema – frittelle dolci

Ecco una leccornia proprio adatta alle feste di Pasqua: le anime beate alla crema.
E’ un dolce calabrese, tipico di Castrovillari.
Si tratta di frittelle dolci ripiene di crema così buone che sembrano arrivare direttamente dal Paradiso, e proprio per questo motivo sono chiamate “anime beate”

Per prepararle occorre circa un’oretta, sono deliziose oltre che semplicissime da fare!

frittelle dolci

ANIME BEATE ALLA CREMA – FRITTELLE DOLCI

INGREDIENTI
375 gr di farina
4 uova
100 gr di zucchero
olio evo q.b.
sale q.b.
olio di semi per friggere
fragole o ciliegie candite per decorare

Per la crema pasticciera:
300 ml di latte
75 gr di zucchero
3 tuorli
25 gr di farina
1 bustina di vanillina
1 limone

PROCEDIMENTO
Portate a ebollizione una pentola con un litro e mezzo di acqua, tre cucchiaio di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale.
Abbassate il fuoco, versate la farina a pioggia e cuocete per un quarto d’ora circa, rimestando con una spatola da cucina, quindi trasferite l’impasto ottenuto in una ciotola, lasciatelo raffreddare e incorporate un uovo per volta.

Per la crema pasticciera: portate a bollore il latte con metà dello zucchero, la vanillina e la scorza di limone grattugiata.
In una ciotola sbattete i tuorli con lo zucchero rimasto, incorporate la farina, versate il latte, amalgamate, trasferite in una casseruola, cuocete per 5 minuti, rimestando con un cucchiaio di legno, e lasciate raffreddare.

Disponete l’impasto su un piano di lavoro, confezionate delle frittelle del diametro di 8 cm e formate al centro di ciascuna frittella un incavo, friggetele nell’olio di semi caldo su entrambi i lati fino a doratura, sgocciolatele con una schiumarola e asciugatele su carta assorbente.
Inserite la crema preparata in una tasca da pasticcere, con la bocchetta rigata.
Cospargete le frittelle con un po’ di zucchero a velo, riempite l’incavo di ciascuna frittella con la crema e decorate con le fragole o le ciliegie candite.

Buona degustazione!

frittelle dolci

***Seguimi sulla mia PAGINA Facebook!***

Precedente Timballo di crepes con asparagi Successivo Crostata con crema di ricotta al limone - dessert

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.