Moscardini con fagioli: una zuppa estiva dal ricco sapore

Una tipica zuppa italiana, da gustare sia calda che fredda. I moscardini con fagioli sono un piatto unico e ricco di sapori e di elementi del patrimonio gastronomico tricolore. Come tutti i piatti della dieta mediterranea fornisce elementi nutritivi necessari al corretto funzionamento dell’organismo umano, come carboidrati, proteine, vitamine e sali minerali.

Contrariamente a ciò che si pensa, questa gustosa ricetta rientra nell’elenco dei migliori piatti estivi italiani proposto da IEX-Italian’s Excellence.

Scopriamo insieme, attraverso semplici e rapidi passaggi come preparare questo piatto tipico della tradizione italiana!

moscardini con fagioli
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 400 g polpa di pomodoro
  • 800 g moscardini
  • 3 cucchiai olio extravergine di oliva
  • q.b. Sale
  • 250 g fagioli borlotti
  • 1 cipolla
  • 1 peperoncino
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. pulire moscardini

    Prima di tutto pulite i moscardini.

    Rivoltate verso l’esterno la testa con le mani ed eliminate le viscere interne.

    Togliete il beccuccio, posizionato solitamente in mezzo ai tentacoli ed eliminate gli occhi.

    Sciacquate bene i moscardini sotto l’acqua corrente.

  2. soffritto di cipolla

    Tritate finemente la cipolla. Mettetela in una padella insieme ad un filo di olio extravergine e fate soffriggere a fuoco moderato. Se necessario aggiungete un goccio d’acqua.

  3. polpa di pomodoro

    Quando la cipolla sarà appassita, unite la polpa di pomodoro e lasciatela cuocere per 10 minuti a fuoco basso, con un pizzico di sale.

  4. fagioli borlotti

    Nella padella aggiungete poi i moscardini. Dopo 3-4 minuti aggiungete anche i fagioli in scatola o se secchi, precedentemente lessati.

    Lasciate cuocere per altri 5 minuti con il fuoco basso, allungando il tutto con un mestolo d’acqua se necessario.

  5. crostini di pane

    A cottura terminata, prima di servire, unite una spolverata di pepe, crostini di pane tostato e qualche rondellina di peperoncino fresco.

Note

Attenzione a non cuocere troppo i moscardini: potrebbero diventare gommosi!

Al poso dei moscardini è possibile utilizzare dei polpi piccoli!

Invece della polpa di pomodoro, è possibile utilizzare anche dei pomodorini freschi o dei pomodori da sugo, tipo San Marzano: basta lasciarli sbollentare per 1 minuto e poi eliminare la pelle.

Se ai fagioli in scatola preferite fagioli secchi, lasciateli in ammollo per 6-8 ore, prima di cuocerli per circa un’ora.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.