Yogurt light con stevia

Lo yogurt light con stevia è una dolce e gustosa alternativa allo yogurt bianco classico.

Questo yogurt è particolarmente dolce e leggero perché la stevia ha un alto potere dolcificante ma con un apporto calorico uguale a zero.

In questa ricetta vi illustrerò come preparare questo cremoso e delizioso yogurt sia con il Bimby TM5 (utilizzando l’utilissima funzione automatica), sia con le versioni precedenti ma anche senza l’ausilio di alcun robot da cucina:

yogurt light con stevia
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 yogurt
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Yogurt bianco naturale 1 vasetto
  • Latte intero 1 l
  • Stevia 20 g

Preparazione

Preparazione con il Bimby TM5 (ricetta automatica):

  1. Succede che spesso, tra i possessori del Bimby TM5, si ignori una comodissima funzione: quella delle ricette automatiche.

  2. Accendiamo il Bimby e clicchiamo sulla voce “Menù”, si aprirà una tendina con più possibilità di selezione: noi dovremo cliccare su “Ricette automatiche”.

  3. A questo punto basterà inserire yogurt, latte e stevia ignorando quanto indicato dalla ricetta proposta dal Bimby e attivare la funzione.

  4. Attendiamo 8 ore e il Bimby penserà al resto tenendo alla giusta temperatura lo yogurt.

  5. Al termine della procedura versiamo lo yogurt in 8 vasetti a chiusura ermetica e conserviamo in frigorifero.

Preparazione con Bimby (versioni precedenti):

  1. Inseriamo nel boccale del Bimby il latte, lo yogurt e la stevia.

  2. A questo punto azioniamo le lame a velocità 3 e scaldiamo a 50° per 6 minuti.

  3. Il latte dovrà essere a temperatura ambiente, se proprio non l’avete e non avete tempo di attendere aumentate il tempo a 10 minuti.

  4. Ora versiamo il composto in 8 vasetti a chiusura ermetica quindi avvolgiamoli in una coperta e conserviamoli per 12 ore nel forno chiuso.

  5. Passato il tempo trasferiamoli in frigorifero ed attendiamo qualche ora prima di mangiarli.

Preparazione senza il Bimby:

  1. Per preparare lo yogurt in casa è molto utile possedere un termometro da cucina.

  2. In una casseruola versiamo il latte, lo yogurt e la stevia.

  3. Accendiamo il fuoco a fiamma bassissima e iniziamo a mescolare.

  4. Continuiamo a mescolare per una decina di minuti controllando che la temperatura non superi i 50°.

  5. Versiamo quindi il composto in 8 vasetti a chiusura ermetica, avvolgiamoli in una coperta e conserviamoli per 12 ore nel forno chiuso.

  6. Passato il tempo trasferiamoli in frigorifero ed attendiamo qualche ora prima di mangiarli.

Note

Preparare lo yogurt in casa non è affatto difficile, vi basterà seguire questi preziosi consigli:

  • Per un risultato ottimale anche in inverno potete precedentemente scaldare il forno a 50° e appena raggiunge la temperatura spegnerlo lasciate passare circa mezzora e conservate li gli yogurt.
  • Potete alternativamente servirvi di un contenitore che mantenga il calore.
  • Il tempo di riposo durante il quale lo yogurt addensa è molto importante, più sarà lungo e più il risultato sarà acidulo, manteniamo quindi gli yogurt nello stesso posto coperti senza muoverli.
  • Prediligiamo lo yogurt naturale e il latte intero.
  • Se si utilizza il latte crudo è molto importante farlo bollire prima di procedere alla preparazione dello yogurt; ovviamente poi bisognerà attendere che torni a temperatura ambiente.
  • Utilizzate il latte a temperatura ambiente e non freddo di frigo

Se desiderate uno yogurt ancora più cremoso vi consiglio di leggere un’altra delle mie ricette cliccando QUI.

Visitate anche la mia pagina Facebook cliccando QUI e lasciatemi un like per rimanere sempre aggiornati!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.