Formaggio fresco senza caglio simil ricotta

Di seguito troverete la ricetta per preparare il formaggio fresco senza caglio simil ricotta e qualche curiosità su questi prodotti caseari.

Tengo a precisare che il termine formaggio non è propriamente corretto in quanto il vero formaggio si ottiene tramite coagulazione della parte proteica del latte e della parte grassa per mezzo del caglio; noi in realtà il caglio non lo utilizziamo ma ci serviamo dell’acidità dell’aceto.

La ricotta infatti, nonostante sia un prodotto caseario, non è un formaggio bensì un latticino.

Purtroppo non sono preparata per spiegarvi cosa avviene a livello tecnico al siero del latte per far si che si coaguli attraverso il riscaldamento di esso ma posso spiegarvi come fare un formaggio molto simile alla ricotta in casa.

Il procedimento è molto semplice e si può fare sia con il Bimby che senza.

Di seguito vi elenco entrambi i procedimenti:

formaggio fresco senza caglio simil ricotta
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 1 forma di formaggio
  • Costo: Economico

Ingredienti

Preparazione

Preparazione con il Bimby:

  1. Inseriamo il sale e il latte nel boccale del Bimby e cuociamo a 100° per 15 minuti a velocità 2.

  2. Passato il tempo aggiungiamo l’aceto e mescoliamo 20 secondi a velocità 5 quindi lasciamo riposare il tutto un paio di ore sempre nel boccale del Bimby.

  3. Quando apriremo il boccale dovremo vedere tutto il latte coagulato sulla superficie.

  4. A questo punto iniziamo a versare delicatamente il tutto in un colino per ricotta (anche il cestello del Bimby va benissimo).

  5. Per far sgocciolare meglio mescoliamo il composto delicatamente all’interno del colino con un bastoncino sottile (io uso uno stuzzicadenti da spiedino).

  6. Ora poniamo il colino sollevato rispetto a una ciotola che raccoglierà i liquidi. (Se usiamo il cestello possiamo agganciarlo dentro al Bimby, se usiamo il colino da ricotta possiamo riporlo su un altro colino o su una gratella per dolci)

  7. Attendiamo che il formaggio abbia perso la maggior parte del liquido (io lo lascio riposare tutta notte, meglio se in frigorifero).

  8. Sformiamo il nostro formaggio e mangiamolo!

Procedimento senza Bimby:

  1. In una pentola versiamo il latte ed il sale e mescoliamo.

  2. Impostiamo un timer a 15 minuti e scaldiamo il latte a fuoco vivace continuando a mescolare.

  3. Quando il latte inizia a bollire abbassiamo la fiamma ma aspettiamo comunque il termine dei 15 minuti.

  4. Passato il tempo aggiungiamo l’aceto, mescoliamo per bene e copriamo con un coperchio.

  5. Attendiamo un paio di ore quindi scoliamo il composto ottenuto con un colino da ricotta.

  6. Lasciamo sgocciolare parecchie ore (meglio se in frigorifero) facendo attenzione che il colino non resti a contatto con il liquido di sgocciolamento.

  7. Sformiamo il formaggio e serviamo in tavola.

Note

Questo formaggio non si può definire una vera e propria ricotta poiché il procedimento per prepararla richiede una doppia cottura (appunto ri-cotta) e l’impiego del caglio ma vi assicuro che la consistenza ed il gusto è molto simile e quello della vera ricotta.

Io utilizzo il mio sale aromatico alle erbe (ricetta QUI) per dare un sapore particolare alla formaggio ma se preferite potete usare il sale fino semplice.

Io inoltre uso l’aceto di mele perché più delicato ma qualsiasi altro aceto va bene.

Visitate anche la mia pagina Facebook cliccando QUI e lasciatemi un like per rimanere sempre aggiornati!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.