Polpette pollo e biete

Le polpette pollo e biete sono un secondo leggero e genuino, un piatto composto sia da carne che da verdure.

Sono molto semplici da preparare e il sapore delle biete non è troppo forte cosicché sia appetibile anche ai bambini.

Ogni volta che le preparo vengono spazzate in un battibaleno.

Vediamo insieme la ricetta:

polpette pollo e biete
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 15 polpette
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Pollo 400 g
  • Biete (3 cubi surgelati) 170 g
  • Grana padano 25 g
  • Sale aromatico 1 cucchiaino
  • Pangrattato q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Mettiamo nel boccale del Bimby il Grana padano tagliato a pezzi e grattugiamo per 15 secondi a velocità 10.

  2. Aggiungiamo i tre cubetti di biete ancora surgelate e le tritiamo con il formaggio per 40 secondi a velocità 5,5.

  3. Nel frattempo tagliamo il pollo in piccoli pezzi di circa 2/3 centimetri.

  4. Mettiamo anch’esso nel boccale del Bimby e tritiamo 30 secondi a velocità 6.

  5. Con l’aiuto di un cucchiaio prendiamo il composto e con le mani diamo la forma di una polpetta.

  6. Quando saranno tutte pronte le passiamo nel pangrattato, non sarà necessario passarle nell’uovo perché le biete che iniziano a scongelare inumidiranno a sufficienza la carne per fare aderire il pane.

  7. polpette pollo e biete

    Disponiamo le polpette su di una teglia rivestita da carta forno, le irroriamo con un filo d’olio e cuociamo in forno caldo per 15 minuti a 175°.

  8. Serviamo le polpette con salse a piacere.

Note

Le polpettine di pollo e biete sono un piatto leggero e dietetico, se vogliamo possiamo arricchirlo con una doppia panatura di pane ed uovo.

A piacere possiamo anche farle ripiene di formaggio.

Io per aromatizzarle ho utilizzato il mio sale alle erbe (la ricetta la potete trovare cliccando QUI).

Visitate anche la mia pagina Facebook cliccando QUI e lasciatemi un like per rimanere sempre aggiornati!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.