Pizza alta a lievitazione veloce

La pizza alta a lievitazione veloce è una validissima alternativa alla pizza che preparo di solito e di cui vi parlerò poi nelle note.

Con questo impasto otterrete una pizza alta e soffice che potrete farcire a piacere.

Io ho deciso di cambiare un po’ e proporla rettangolare (di solito la faccio sempre tonda).

Con questa ricetta si riempie perfettamente una teglia da forno.

Vediamo insieme il procedimento per prepararla:

pizza alta a lievitazione veloce
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 1 teglia

Ingredienti

Per l'impasto:

  • Farina 400 g
  • Acqua 200 g
  • Olio extravergine d'oliva 40 g
  • Latte 20 g
  • Zucchero 1 cucchiaino
  • Lievito di birra fresco 25 g
  • Sale 1 cucchiaino

Per la farcia:

  • Passata di pomodoro q.b.
  • Mozzarella q.b.
  • Origano q.b.
  • Olio extravergine d'oliva 1 filo
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa inseriamo nel boccale del Bimby l’acqua, il latte, lo zucchero e il lievito sbriciolato quindi intiepidiamo a 37° per 3 minuti a velocità 2.

  2. Teoricamente se l’acqua è a temperatura ambiente dovrebbe raggiungere quasi subito i 37° ma se alla fine del tempo l’acqua non si fosse ancora intiepidita prolunghiamo di altri 2 minuti.

  3. Passato il tempo aggiungiamo la farina, il sale e l’olio quindi impastiamo con la funzione spiga per 3 minuti.

  4. Togliamo l’impasto dal boccale del Bimby e lavoriamolo appena su di un piano infarinato per dargli la forma tonda quindi lo mettiamo in una ciotola da lievitazione in un luogo tiepido e lasciamo lievitare per un’ora e mezza.

  5. Se non avete una ciotola da lievitazione va bene una qualsiasi ciotola capiente coperta con della pellicola trasparente.

  6. Nel frattempo iniziamo a preriscaldare il forno a 180° con funzione ventilata.

  7. In un pentolino mettiamo l’olio e l’aglio a soffriggere per qualche minuto.

  8. Quando l’olio avrà preso sapore togliamo l’aglio ed aggiungiamo la passata di pomodoro ed aggiustiamo di sale.

  9. Mescoliamo e lasciamo sobbollire per qualche minuto quindi mettiamo da parte.

  10. Tagliamo la mozzarella a cubetti e lasciamola scolare per almeno 10 minuti.

  11. Alternativamente possiamo inserirla a tocchi nel boccale del Bimby e tritarla per 3 secondi a velocità 5.

  12. Anche in questo caso va poi lasciata scolare.

  13. A piacere possiamo preparare anche altri ingredienti per farcire la pizza.

  14. Passato il tempo di lievitazione foderiamo la teglia con carta forno quindi stendiamo l’impasto con la punta delle dita.

  15. Se non riusciamo a stenderlo bene attendiamo qualche minuto quindi riproviamo.

  16. Lasciamo lievitare un’altra mezzora.

  17. Passato il tempo distribuiamo la passata di pomodoro sull’impasto, aggiungiamo la mozzarella, gli eventuali ingredienti a piacere e terminiamo con olio e origano.

  18. Inforniamo e cuociamo per circa 20 minuti.

  19. Serviamo calda.

Note

Generalmente consiglio di preparare la pizza con poco lievito e lasciarla lievitare più a lungo, se avete tempo infatti vi consiglio di provare anche la pizza lievitata 24 ore, la ricetta e il procedimento passo a passo lo trovate cliccando QUI.

In ogni caso anche questa pizza è molto digeribile e leggera, non lascia la spiacevole sensazione di sete che a volte capita.

Visitate anche la mia pagina Facebook cliccando QUI e lasciatemi un like per rimanere sempre aggiornati!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.