Cracker

Generalmente i cracker li ho sempre acquistati al supermercato e non avevo mai pensato di prepararli in casa ma dopo averli provati ho letteralmente cambiato idea.

Tutto grazie a Riccardo: l’altra mattina stavamo facendo colazione con le fette biscottate ed inaspettatamente mi ha chiesto dei cracker; purtroppo (o per fortuna) non li avevo in casa pertanto ci siamo adoperati per prepararli!

Ci siamo divertiti un mondo, il procedimento è facile e veloce e sono assolutamente da provare.

Vediamo insieme la ricetta:

cracker
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 18 cracker
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Farina 125 g
  • Acqua 45 g
  • Olio extravergine d'oliva 30 g
  • Sale aromatico (raso) 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Prima di iniziare a preparare i cracker vorrei dare un consiglio: è possibile mettere il sale direttamente nell’impasto se preferite ma personalmente penso sia meglio scioglierlo nell’acqua per ottenere un gusto più uniforme.

  2. Detto questo scaldiamo leggermente l’acqua in un pentolino o al microonde, aggiungiamo il sale e mescoliamo sino a che non sarà completamente sciolto.

  3. In una ciotola mettiamo la farina, l’olio e l’acqua salata (oppure l’acqua e il sale separatamente) ed iniziamo a mescolare gli ingredienti dapprima con una forchetta e poi con le mani.

  4. Dovremo ottenere un impasto liscio, omogeneo e morbido.

  5. Se ci sembra troppo asciutto o poco elastico bagniamo le mani e lavoriamolo ancora.

  6. Al contrario se ci sembra troppo appiccicoso mettiamo poca farina su di una spianatoia e lavoriamolo sino a che non saremo soddisfatte del risultato. (Aggiungiamo la farina poco a poco)

  7. Lasciamolo riposare circa mezzora dopodiché iniziamo a stenderlo con il mattarello.

  8. Dobbiamo raggiungere uno spessore di circa 2 millimetri.

  9. cracker

    Ora iniziamo a ritagliare i cracker, io ho utilizzato una forma per ravioli ma una rotella o un coltello sono comunque un’ottima soluzione!

  10. Disponiamo i cracker su una teglia rivestita da carta forno quindi bucherelliamoli con una forchetta.

  11. A piacere possiamo spennellarli di acqua e cospargerli di sale grosso.

  12. Inforniamoli a 180° (forno ventilato già caldo) per circa 10 minuti.

  13. Lasciamoli freddare prima di servirli.

Note

I cracker sono ottimi sia con salumi e formaggi che spalmati di marmellata o crema alle nocciole.

Se cercate qualche ricetta per il pane potete provare le due qui sotto:

Se invece preferite una ricetta senza lievitazione vi consiglio di provare le piadine senza strutto, troverete la ricetta cliccando QUI.

Visitate anche la mia pagina Facebook cliccando QUI e lasciatemi un like per rimanere sempre aggiornati!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.