Ciambella alla lavanda

La ciambella alla lavanda è una torta profumata e soffice ottima per la colazione.

Ho usato la ricetta del ciambellone al limone di Sara che ha pubblicato direttamente sulla sua pagina Facebook In cucina con Giada e Sara (Sweet Pic) sostituendo però la marmellata di limoni con la gelatina di lavanda.

Io avevo in credenza questo delizioso prodotto che mi era stato donato ma ho trovato in internet ricette per preparare la gelatina utilizzando semplicemente dell’infuso alla lavanda, dello zucchero e della colla di pesce.

Purtroppo non ho ancora testato nessuna ricetta per preparare la gelatina in casa ma nel frattempo vi lascio il procedimento Bimby e non per preparare questo gustoso ciambellone.

Ciambella alla lavanda
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 1 ciambella 22 cm
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Uova 3
  • Zucchero 100 g
  • Olio di semi 130 ml
  • Gelatina (alla lavanda) 230 g
  • Farina 00 200 g
  • Fecola di patate 60 g
  • Latte 120 ml
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina

Preparazione

Preparazione con il Bimby:

  1. Nel boccale del Bimby inseriamo le uova e lo zucchero e montiamo per 5 minuti a velocità 4.

  2. Quando saranno passati 3 minuti aggiungere a filo, dal foro del coperchio, 130 ml di olio di semi.

  3. Al termine dei 5 minuti aggiungere anche il latte, la gelatina di lavanda, la farina, la fecola e il lievito setacciati quindi mescolare per 2 minuti a velocità 4,5.

  4. Versare il composto in uno stampo a ciambella precedentemente spennellato di staccante per teglie home-made.

  5. (Se non lo avete potete utilizzare quello commerciale o ancora imburrare e infarinare lo stampo ma vi consiglio vivamente di dare un occhio alla ricetta perché è davvero semplicissimo da preparare inoltre è un prodotto molto utile: io non posso più farne a meno!)

  6. Inforniamo il la ciambella alla lavanda in forno già caldo a 170° per circa 40/45 minuti.

  7. Facciamo la prova dello stecchino e se ne uscirà asciutto possiamo togliere la torta dal forno.

  8. Attendiamo che sia completamente fredda prima di sformarla.

Preparazione tradizionale:

  1. Ciambella alla lavanda

    Preriscaldiamo il forno a 170°.

  2. Spennelliamo lo stampo a ciambella con lo staccante per teglie.

  3. Montiamo le uova con lo zucchero diversi minuti fino a ottenere un composto chiaro e spumoso, serviamoci di uno sbattitore elettrico o di una planetaria.

  4. Aggiungiamo l’olio di semi a filo continuando a montare il tutto.

  5. Uniamo anche la gelatina alla lavanda.

  6. Setacciamo la farina. la fecola ed con il lievito quindi aggiungiamoli all’impasto un poco alla volta alternandoli al latte.

  7. Versiamo il composto nello stampo e inforniamo la nostra ciambella alla lavanda per circa 40 minuti.

  8. Va fatta la prova stecchino prima di sfornare.

  9. Lasciamo raffreddare completamente il ciambellone prima di sformarlo.

Note

A piacere possiamo guarnirlo con della glassa alla lavanda ottenuta miscelando energicamente la gelatina con dello zucchero a velo.

Vi lascio anche la ricetta per altri due ciambelloni soffici e profumati:

Ciambella cocco e lime

Ciambella rosa panna e Alchermes

Visitate anche la mia pagina Facebook cliccando QUI e lasciatemi un like per rimanere sempre aggiornati!

 

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.