Alberelli natalizi di uova

Gli alberelli natalizi di uova sono un ottimo finger-food da preparare a Natale.

Sono mini porzioni che non appesantiscono e quindi si prestano anche a essere servite come antipasto.

Vediamo insieme come prepararli:

alberelli natalizi di uova
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 alberelli
  • Costo: Basso

Ingredienti

Preparazione

  1. Per prima cosa dobbiamo dividere i tuorli dagli albumi.

  2. In una ciotola mescoliamo gli albumi con un pizzico di sale e con della paprika, oltre che a insaporire servirà anche a dare un tocco di rosso al nostro finger-food.

  3. Ora dividiamo gli albumi in otto porzioni e li versiamo in uno stampo adatto al microonde precedentemente spennellato di staccante per teglie (ricetta QUI).

    Il mio è un piccolo stampo da mini-muffin e quindi ha la tipica forma a “tronco di cono”, ovviamente se ne avete uno quadrato per i cioccolatini va bene comunque: l’importante è che non sia troppo grande.

  4. Disponiamo le nostre basi degli alberelli in microonde e cuociamo 2 minuti a 350 Watt.

  5. Aspettiamo un minuto con il forno chiuso dopodiché apriamo e controlliamo la cottura. Quasi certamente saranno ancora un po’ crudi.

  6. Ripetiamo l’operazione per altri 30 secondi a 350 Watt, attendiamo il tempo e controlliamo.

  7. Ripetiamo un’altra volta.

    In totale a me sono bastati 3 minuti (2 min. + 30 sec. + 30 sec.)  ma dipende molto dalla grandezza dello stampo e dalla quantità di albume in ciascuna forma.

  8. Li sformiamo e lasciamo freddare.

  9. In una pentolina cuociamo i tuorli con un cucchiaio di latte e un pizzico di sale aromatizzato alle erbe.

  10. Quando saranno completamente cotti li mettiamo in una ciotola, aggiungiamo il pesto e il formaggio spalmabile quindi amalgamiamo con cura.

  11. alberelli natalizi di uova

    Inseriamo il composto nel sàc a poche e iniziamo a formare i nostri alberelli sugli albumi precedentemente sformati.

  12. Aggiungiamo un cappero ed il gioco è fatto.

Note

Io personalmente preferisco amalgamare gli ingredienti a mano per ottenere un effetto variegato ma se preferite una consistenza e un colore più omogeneo potete aiutarvi con un frullatore ad immersione.

Visitate anche la mia pagina Facebook cliccando QUI e lasciatemi un like per rimanere sempre aggiornati!

Precedente Mousse alcolica alle clementine Successivo Spumone alle clementine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.