TRAMEZZINO DI POLENTA CON CREMA DI FUNGHI PORCINI E CIALDA CROCCANTE.

 

INGREDIETI per 2 persone:

 

  • 50g Polenta istantanea 
  • 150g funghi misti
  • 300g funghi porcini
  • 50g robiola
  • Prezzemolo
  • Aglio
  • Sale e olio q.b.
  • 30g Parmigiano o grana

 

PROCEDIMENTO:

 

Per prima preparare la polenta in quanto dopo bisogna farla raffreddare, quindi per un bicchiere di polenta istantanea mettete 3 bicchieri d’acqua salata a bollire, una volta raggiunto il bollore togliete l’acqua dal fuoco e aggiungete la farina di mais girando con vigore, mettete il tutto per un minuto sulla fiamma e poi spengete lasciando riposare il tutto senza prima aver aggiunto una manciata di parmigiano. Trasferite il tutto in un contenitore di vetro e lasciato rapprendere.

 

Adesso veniamo al re porcino, personalmente adoro questo fungo quindi tendo a trattarlo il meno possibile per non alterare minimamente il suo profumo. Si mette a scaldare un filo d’olio con l’aglio, poi si aggiungono i funghi (precedentemente tagliati e puliti oppure si possono utilizzare quelli surgelati) sia i misti che il porcino e si lasciando andare per un 5 minuti, per finire la cottura ho preferito non aggiungere vino ma ho semplicemente coperto con un coperchio in modo dar far finire la cottura con il vapore che si va a creare. Una volta ultimata la cottura si aggiunge una manciata di prezzemolo fresco.

 

Da parte mettiamo dei porcini e frulliamo il resto dei funghi, uniamo questo composto alla robiola e lavoriamo il tutto al fine di ottenere una crema fluida. Lasciamo riposare il composto per un 5 minuti.

 

Intanto prendiamo la polenta che avevamo lasciato raffreddare e la tagliamo a piacere, io ho voluto riproporre l’idea di un tramezzino quindi ho fatto dei triangoli; intanto in una padella antiaderente ho messo a scaldare un filo d’olio e ho fatto scottare la polenta da entrambi i lati al fine di far formare una gustosa crosticina.

 

Infine facciamo un cialda di parmigiano mettendo un padellino con un spolverata di parmigiano che faremo cuocere come se fosse una frittatina un 30 secondi per lato o comunque fin quando non vedete che prende una consistenza croccante.

 

Poniamo la polenta nel piatto dove metteremo di fianco dei ciuffi di robiola con il composto dei funghi con l’aiuto di una saccapoche, i funghi porcini che avevamo lasciato interi, una spolverata di prezzemolo e per finire la cialda di parmigiano.

 

Il piatto è finito e adesso buon appetito!!.

 Antipasto

Precedente RISOTTO ALLA ZUCCA, ASIAGO DOP E SPECK CROCCANTE. Successivo RONDELLE AI FUNGHI PORCINI E PORRO