RONDELLE AI FUNGHI PORCINI E PORRO

INGREDIETI per 2 persone:

 

  • 4 sfoglie di pasta fresca
  • 600g funghi porcini
  • 200g ricotta
  • 50g parmigiano
  • 1 porro
  • pepe, sale e olio evo q.b.
  • Una noce burro
  • Prezzemolo, aglio

 

PROCEDIMENTO:

 

Sbollentare nell’acqua calda la pasta sfoglia per 5 minuti e tenerla da parte.

 

Mettiamo a scaldare un filo d’olio con l’aglio, si aggiungono i funghi (precedentemente tagliati e puliti oppure si possono utilizzare quelli surgelati) e si lasciano andare per un 5 minuti, per finire la cottura  non aggiungete vino ma semplicemente coprite con un coperchio in modo dar far finire la cottura con il vapore che si va a creare. Una volta ultimata  la cottura si aggiunge una manciata di prezzemolo fresco.

 

Da parte mettiamo qualche porcino e tagliamo a coltello il restante dei funghi; uniamo il composto di funghi alla ricotta fresca e il parmigiano e lavoriamo il tutto al fine di ottenere un composto omogeneo.

 

Intanto mettiamo a stufare il porro con un pezzettino di burro e giriamo, aggiungiamo dell’acqua calda del sale e copriamo fin quando il porro non si sarà sfaldato totalmente.

 

Prendiamo le sfoglie sbollentate e vi stendiamo il composto di ricotta e funghi e arrotoliamo al formiamo dei cannoli che poi andremo a tagliare per formare delle rondelle di circa 4 cm di larghezza.

 

Intanto prepariamo una teglia imburrata dove poniamo le rondelle con il ripieno verso l’alto e spolveriamo con il parmigiano e facciamo gratinare in forno a 180° per 15 minuti.

 

Il piatto è finito, mettiamo il porro stufato alla base del piatto, le rondelle, i funghi porcini interi e decoriamo con del porro fresco un manciata di prezzemolo fresco e una spolverata di pepe.

Primo

Precedente TRAMEZZINO DI POLENTA CON CREMA DI FUNGHI PORCINI E CIALDA CROCCANTE. Successivo FLAN DI CARCIOFI CON FONDUTA DI ASIAGO E GOCCE DI MENTA