Rotolo di pan di spagna, ricetta base

Rotolo di pan di spagna | ricetta base | Dulcisss in forno | Rolade |

Oggi vi propongo la ricetta base del rotolo di pan di spagna. Quando non ero pratica di dolci, la rolade o rotolo mi ha sempre spaventato: il terrore che il rotolo si rompesse mi ha sempre angosciato !! Finchè un giorno l’ho provato e devo dire che già alla prima prova è andata piuttosto bene !! Che soddisfazione !! Ora posso dirvi che è piuttosto semplice da preparare. Dovete solo avere un po’ di delicatezza nell’arrotolarlo. Il segreto è questo: arrotolarlo quando è ancora caldo e farcirlo subito appena si è raffreddato.

La ricetta che vi sto per presentare è stata testata numerose volte, ritoccata, semplificata. Ed ecco il risultato !!

INGREDIENTI (per una teglia da forno)

6 uova

100 g. di zucchero

100 g. di farina

4 cucchiai di acqua calda

50 g. fecola di patate

1 bustina di vanillina

15 g. di miele

Burro fuso per ungere la teglia

 Preparazione del Rotolo di Pan di Spagna

Nelle ricette classiche del rotolo, indicano sempre di separare i tuorli dagli albumi e di montare a neve ferma gli albumi che verranno aggiunti come ultimo ingrediente. Posso dirvi che non serve !!

Accendete il forno a 200° (forno statico, metà ripiano).

Sbattete le uova intere con i cucchiai di acqua calda per ca. 1 minuto alla massima velocità. Aggiungete lo zucchero, la vanillina e il miele.

Rotolo di pan di spagna | ricetta base | Dulcisss in forno | Rolade |

Continuate a sbattere bene finchè l’impasto non diventerà spumoso. Se avete la planetaria vi basteranno 3-4 minuti, con le fruste elettriche dovrete andare avanti un po’ di più (anche 10 minuti).

Rotolo di pan di spagna | ricetta base | Dulcisss in forno | Rolade |

Setacciate la farina e la fecola e aggiungeteli poco alla volta al composto, mescolando dal basso verso l’alto delicatamente in modo che non si smontino. Ungete una teglia con del burro fuso, aiutandovi con un pennello da cucina e ricopritela con carta da forno.

Rotolo di pan di spagna | ricetta base | Dulcisss in forno | Rolade |

Versate il composto sulla teglia, livellando la superficie con una spatola (altezza di ca. 1 cm.).

Rotolo di pan di spagna | ricetta base | Dulcisss in forno | Rolade |

Fate cuocere nel forno preriscaldato a 200° per ca. 7 minuti. Una volta tolto dal forno, rovesciatelo su un foglio di carta da forno.

Rotolo di pan di spagna | ricetta base | Dulcisss in forno | Rolade |

Togliete lo strato superiore di carta da forno attaccata al pan di spagna e arrotolatelo su se stesso, utilizzando il foglio sottostante di carta da forno (quello nuovo). Lasciatelo raffreddare arrotolato a temperatura ambiente.

Rotolo di pan di spagna | ricetta base | Dulcisss in forno | Rolade |

Prima di farcirlo togliete il foglio di carta da forno e appoggiate il rotolo sul vassoio da portata: eviterete trasporti inutili del rotolo farcito che potrebbero compromettere la buona riuscita della ricetta. Farcite a piacere, appena si è raffreddato: basterà una ventina di minuti !!

 
Precedente Sorbetto al melone Successivo Torta di lamponi e yogurt, torta morbida e fresca

8 thoughts on “Rotolo di pan di spagna, ricetta base

  1. Eleonora il said:

    Ciao, non ho capito un passaggio della ricetta… Una volta raffreddato, lo srotolo, tolgo la carta forno, lo farcisco e poi lo riarrotolo? E non si rompe in quest’ultima fase in cui è già freddo? Si può farcire con la crema rocher o consigli qualche altra farcitura? Grazie mille

  2. Guerina il said:

    Ciao Leyla,
    ho visto questa raccolta di rotoli è meravigliosa!!! Complimenti!
    Mi sono lanciata ed ho appena sfornato il rotolo di pan di spagna il biscuit classico, ed è venuto perfetto, bellissimo. vorrei farcirlo con cioccolata fondente e panna vegetale (c’è un bimbo che è intollerante alla caseina) e dovrò utilizzarlo il giorno di Natale facendo un tronchetto. Cosa mi consigli? Lo lascio con la carta da forno fino alla vigilia? lo farcisco e lo congelo oggi? Grazieeeeee

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Guerina ! Ti consiglio di farcirlo e metterlo in freezer avvolto sia dalla carta da forno che dalla pellicola trasparente. La mattina del 24 lo metti in frigo. Eventualmente lo lasci a temperatura ambiente 1 ora prima se vedi che è ancora congelato. Se lo lasci in frigo fino al 24, secondo me ti si secca troppo. Fammi sapere, Leyla

Lascia un commento