Panettone semplice e veloce dell’Artusi: il panettone Marietta

Oggi vi presento la ricetta del Panettone semplice e veloce: il famoso Panettone Marietta di Pellegrino Artusi. Sembra strano leggere le parole “semplice e veloce” accanto a “Panettone” e concordo assolutamente con voi. Questa sicuramente non è la ricetta del panettone classico con ore e ore di lievitazione. Ma un panettone velocissimo e un panettone facilissimo che potrete fare anche voi a casa in 30 minuti ! Un panettone fatto in casa alternativo. Ecco come lo descrive proprio Pellegrino Artusi:

“E’ un dolce che merita di essere raccomandato perchè migliore assai del panettone di Milano che si trova in commercio, e richiede poco impazzamento”.

Non aspettatevi un panettone classico e tradizionale. Il gusto richiama un po’ il panettone e un pochino anche la forma, anche se la consistenza è di una torta panettone molto soffice e soprattutto molto alta. Se aggiungete l’aroma panettone, verrà ancora più simile al vero panettone. Potete fare il panettone semplice anche con il Bimby, seguendo proprio questa ricetta.

Contiene meno burro della ricetta del panettone tradizionale di natale. E’ un panettone senza lievito e senza lievitazione, in cui si utilizza il cremor tartaro come agente lievitante (oppure il classico lievito per dolci). So già che mi chiederete “Ma il cremor tartaro dove si compra ?” Ormai si compra in tutti i supermercati, nel reparto pasticceria, o nei negozi per dolci.

Il panettone semplice dell’Artusi è tra le ricette dolci di Artusi più famose racchiuse nel suo Libro “La Scienza in Cucina e L’Arte di mangiar bene” (la nuova versione la trovate qui).

Il nome “Marietta” del Panettone Artusi, detto anche “Panettone della Marietta” deriva dalla signora Marietta Sabatino, la fedele governante a servizio in casa Artusi, nonchè abile cuoca dalla quale l’Artusi traeva spunti e consigli.

Ho visto per la prima volta questo panettone veloce nel blog del mio amico Fabio “Pasta Amore Fantasia e…” e la sua versione al cioccolato mi aveva estasiato. Oggi ho voluto provare la versione originale del panettone semplice dell’Artusi che ho trovato sul blog di Grazia “Cuocapercaso”, che ringrazio.

Devo dire che mi ha dato molta soddisfazione prepararlo. Lavorando l’impasto per 15 minuti, si è formata una maglia glutinica meravigliosa, che sicuramente non mi aspettavo ! Sono apparse perfino le bollicine e all’apparenza sembrava proprio l’impasto del panettone tradizionale !

Ecco la ricetta del Panettone semplice dell’Artusi: il Panettone Marietta.

Panettone semplice – Panettone fatto in casa – Panettone Artusi – Panettone veloce – Panettone Marietta – Panettone senza lievito – Panettone ricetta semplice – Ricetta facile e veloce

Panettone semplice Panettone Artusi – Ricette Artusi – Panettone Marietta ricetta Dulcisss in forno by Leyla Panettone semplice – Panettone fatto in casa – Panettone Artusi – Panettone veloce – Panettone Marietta – Panettone senza lievito – Panettone ricetta semplice – Ricetta facile e veloce ricetta di Natale ricetta natalizia Panettone semplice giallozafferano Panettone semplice blog giallozafferano Panettone semplice giallo zafferano
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    10 porzioni
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 300 g
  • Latte intero 200 ml
  • Burro morbido 100 g
  • Zucchero 90 g
  • 1 Uovo intero + 2 tuorli
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Uvetta 80 g
  • Canditi 20 g
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaio (oppure 1 bustina di vanillina)
  • Scorza di mezzo limone
  • Sale 1 presa
  • Mandorle intere per la decorazione
  • Zucchero a velo

Preparazione

  1. 1. Estraete il burro dal frigo almeno 1 ora prima della preparazione.

    2. Mettete in ammollo l’uvetta in acqua tiepida per 30 minuti. Poi scolate e lasciatela asciugare su un canovaccio pulito.

    3. Lavorate con le fruste elettriche o nella planetaria il burro con l’uovo intero e i due tuorli. Aggiungete lo zucchero e frullate, fino ad ottenere un impasto cremoso.

  2. Panettone semplice Panettone Artusi – Ricette Artusi – Panettone Marietta ricetta Dulcisss in forno by Leyla

    4. Aggiungete la farina e il latte e frullate il tutto per 15 minuti. Assolutamente non di meno. E’ proprio questo passaggio che rende questo panettone semplice dell’Artusi, soffice e straordinario.

  3. Panettone semplice Panettone Artusi – Ricette Artusi – Panettone Marietta ricetta Dulcisss in forno by Leyla

    5. Accendete il forno a 180°

    6. Trascorso il tempo, potete mettere anche il gancio per impastare. Aggiungete il lievito per dolci (oppure 10 g di cremor tartaro con 5 g di bicarbonato) e l’uvetta con i canditi e impastate a bassa velocità per qualche minuto.

  4. Panettone semplice Panettone Artusi – Ricette Artusi – Panettone Marietta ricetta Dulcisss in forno by Leyla

    7. Prendete uno stampo da panettone da 750 g. Potete utilizzare sia lo stampo alto che lo stampo basso. Oppure potete utilizzare una tortiera da 20 cm foderata di carta da forno, per alzare i bordi. Il panettone semplice dell’Artusi crescerà molto e la carta da forno impedirà che fuoriesca l’impasto. Io ho utilizzato uno stampo da panettone da 1 Kg (con fondo da 19 cm) e si è alzato fino ad 8 cm (ma era decisamente troppo grande come stampo, che poi ho ritagliato).

  5. Panettone semplice Panettone Artusi – Ricette Artusi – Panettone Marietta ricetta Dulcisss in forno by Leyla

    8. Versate l’impasto all’interno dello stampo. Distribuite sulla superficie delle mandorle intere e cospargete di zucchero a velo. Potete aggiungere anche della granella di zucchero.

    9. Infornate nel forno statico preriscaldato a 180° per 40 minuti. Fate la prova stecchino.

    Il Panettone Marietta – Panettone Artusi è pronto ! Che ne dite ? Fatemi sapere se lo provate. Non è straordinario come Panettone veloce fatto in casa ?

  6. Panettone semplice Panettone Artusi – Ricette Artusi – Panettone Marietta ricetta Dulcisss in forno by Leyla

    Ecco la ricetta originale del Panettone Marietta:

    “Farina finissima gr 300

    Burro gr 100

    Zucchero gr 80

    Uva sultanina gr 80

    Uova 1 interno e due rossi

    Sale 1 presa

    Cremor di tartaro gr 10

    Bicarbonato di soda un cucchiaino, ossia 5 gr scarsi

    Candito a pezzettini gr 20

    Odore di scorza di limone

    Latte decilitri 2 circa

    ….

    D’inverno rammorbidite il burro a bagno-maria e lavoratelo colle uova; aggiungete la farina ed il latte a poco per volta, poi il resto meno l’uva e le polveri che serberete per ultimo; ma prima di versare queste, lavorate il composto per mezz’ora almeno e riducetelo col latte a giusta consistenza, cioè nè troppo liquido, nè troppo sodo. Versatelo in uno stampo liscio più alto che largo e di doppia tenuta onde nel gonfiare non trabocchi e possa prendere la forma di un pane rotondo. Ungetene le pareti col burro, spolverizzatelo con zucchero a velo misto a farina e cuocete in forno. Se vi vien bene vedrete che cresce molto, formando in cima un rigonfio screpolato.”

  7. Panettone semplice Panettone Artusi – Ricette Artusi – Panettone Marietta ricetta Dulcisss in forno by Leyla

Leyla consiglia…

Potete preparare anche il Panettone semplice al cioccolato, sostituendo uvetta e canditi con la stessa quantità di gocce di cioccolato, previamente congelate e passate nella farina.

La conservazione del Panettone Artusi è all’intero di carta da stagnola o pellicola trasparente, come una normale torta soffice da colazione.

Da provare anche le altre mie ricette di Panettone fatto in casa:

Non perdetevi il mio SPECIALE RICETTE DI NATALE con tutti i biscotti natalizi, i dolci della tradizione, le torte di Natale e i grandi lievitati.

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

Precedente Panettone genovese basso: la ricetta del pandolce genovese basso senza lievitazione Successivo Semifreddo al torroncino morbido a forma di stella

2 commenti su “Panettone semplice e veloce dell’Artusi: il panettone Marietta

    • Dulcisss in forno il said:

      Si si è giusto, come da ricetta originale dell’Artusi. Viene leggermente dolce, ma è perfetto così ! 😉 Leyla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.