Fusilli alla campidanese con salsiccia, pecorino e pomodoro

Per il #girodeiprimi oggi andiamo in Sardegna con la Pasta alla Campidanese, o meglio i Fusilli alla Campidanese: un primo piatto facile e veloce, ma dal gusto sorprendente !

Il sugo è composto da salsiccia, pecorino sardo e passata di pomodoro, arricchito nel sapore dalle bacche di mirto o di ginepro.

La ricetta è tipicamente sarda, del Campidano, la pianura più ampia della Sardegna. Di solito si prepara utilizzando i Malloreddus, i noti gnocchetti sardi di grano duro. Ho voluto rivisitarla utilizzando i meravigliosi fusilli di Pasta di Canossa, che raccolgono in maniera esemplare questo speciale ragù di salsiccia e pecorino.

La preparazione è piuttosto semplice e non servirà molto tempo per servire questo primo piatto delizioso. Io ve lo consiglio ! 😉

Ecco la ricetta dei Fusilli alla campidanese:

pasta alla campidanese Fusilli alla campidanese Malloreddus alla campidanese Gnocchetti sardi alla campidanese ragù di salsiccia e pecorino passata di pomodoro ricetta facile ricetta semplice ricetta economica pasta semplice bacche di mirto bacche di ginepro ricetta regionale ricetta sarda sardegna Fusilli alla campidanese giallozafferano Fusilli alla campidanese blog giallozafferano Fusilli alla campidanese blog giallo zafferano Dulcisss in forno by Leyla primi leyla

INGREDIENTI (2 persone)

200 g di fusilli
100 g di salsiccia fresca
200 g di passata di pomodoro
½ cipolla gialla
30 g di pecorino sardo stagionato
qualche bacca di mirto o ginepro
vino bianco
olio extravergine di oliva, sale

Preparazione della Pasta alla campidanese

In una padella scaldate due cucchiai d’olio e aggiungete la cipolla tagliata a dadini. Dopo qualche minuto aggiungete la salsiccia sgranata. Mescolate qualche minuto e sfumate con una spruzzata di vino bianco. Lasciate evaporare a fuoco vivo.

Aggiungete qualche bacca di mirto o di ginepro, la passata di pomodoro e aggiustate di sale. Abbassate la fiamma e proseguite la cottura per ca. 20 minuti.

Nel frattempo portate a bollore l’acqua, salatela e lessate i fusilli. Tenete da parte un bicchierino di acqua di cottura.

Una volta cotta al dente, scolatela e versatela direttamente nella padella del ragù di salsiccia. Aggiungete il pecorino, poca acqua di cottura tenuta da parte, e mescolate bene. Servite la vostra Pasta alla campidanese calda, con tutto il suo profumo e sapore.

Author: Dulcisss in forno by Leyla

pasta alla campidanese Fusilli alla campidanese con salsiccia, pecorino e pomodoro Dulcisss in forno by Leyla

Con questa ricetta partecipo al Contest #girodeiprimi indetto da La Melagrana – Food Creative Idea e “Pasta di Canossa”, per riscoprire i piatti della tradizione italiana.

 Contest giro dei primi

Precedente Openday 2016 a GialloZafferano per Dulcisss in forno Successivo Plumcake alla banana e gocce di cioccolato morbidissimo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.