Calamari ripieni in padella

I Calamari ripieni in padella sono una ricetta semplice e gustosa per preparare i calamari ripieni in umido, che rimangono sempre teneri e saporiti. Oggi li ho preparati al sugo, utilizzando sia il pomodoro che alcuni pomodorini, per rendere il sugo denso e corposo, perfetto per la scarpetta finale!

Anche il ripieno è piuttosto semplice: mollica di pane, uovo, parmigiano, prezzemolo e i tentacoli del calamaro stufati precedentemente in padella. L’unica rottura è la pulizia dei calamari, ma se li comprate già puliti, ci metterete un attimo!

I Calamari sono molto versatili. Vi ho proposto i Calamari ripieni al forno, la Pasta con sugo di calamari, gli Anelli di calamari gratinati al forno e ora tocca ai Calamari ripieni in padella, preparati in umido al sugo di pomodoro! Con la stessa ricetta potete preparare anche i Totani ripieni in padella, sempre in umido, anche se vi consiglio sempre la carne dei calamari che è più tenera e morbida. Ecco la ricetta dei Calamari ripieni in padella!

Calamari ripieni in padella: calamari ripieni in umido al sugo di pomodoro

Calamari ripieni in padella, in umido al sugo
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    6 calamari
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Calamari 6 (media grandezza)
  • Mollica di pane 100 g
  • Vino bianco 50 ml + 1 bicchierino
  • Parmigiano reggiano 40 g
  • Pangrattato 2 cucchiai
  • Passata di pomodoro 300 ml
  • Pomodorini ciliegino 6
  • Uovo 1
  • Cipolla 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Lavate sotto l’acqua i calamari. Staccate i tentacoli dal mantello, eliminate la penna di cartilagine, le interiora e il dente centrale tra i tentacoli. Levate via anche la pelle. Scegliete voi se presentare i vostri calamari ripieni con le ali oppure toglierle e cuocerle insieme ai tentacoli per il ripieno.

    Guarda tutto il tutorial della pulizia del calamari.

  2. Calamari ripieni in padella: il ripieno

    Mettete la mollica di pane in una scodellina con dell’acqua.

    In padella, rosolate mezza cipolla e uno spicchio di aglio con un filo di olio extravergine di oliva. Unite i tentacoli ridotti a pezzetti (e le ali) e sfumate con il vino. Dopo 4 minuti, spegnete il fuoco.

  3. In una scodella adagiate la mollica strizzata, il parmigiano grattugiato, il pangrattato, l’uovo, un bel pizzico di sale, qualche cucchiaio di prezzemolo tritato e i tentacoli con il loro sughetto. Mescolate bene il composto che sarà il vostro ripieno dei calamari.

  4. Come fare i Calamari ripieni in umido

    Prendete il vostro calamaro e farcitelo con il ripieno a tre quarti. Chiudete con uno stuzzicadenti e proseguite con tutti gli altri.

  5. Nella padella dove avete cotto i tentacoli, irrorate con poco olio e aggiungete l’altra metà di cipolla tritata.

    Adagiate all’interno i calamari e fate rosolare su entrambi i lati per qualche minuto. Sfumate con un bicchierino di vino bianco e salate in superficie. Dopo qualche minuto, aggiungete la passata di pomodoro e i pomodorini tagliati a pezzetti.

  6. Salate e abbassate la fiamma. Proseguite la cottura coperto per ca. 15 minuti, girando i vostri calamari ripieni in padella a metà cottura. Una volta pronti, serviteli con una spolverate di prezzemolo.

  7. Calamari ripieni in padella, in umido al sugo

    Calamari ripieni in padella senza pomodoro

    Potete preparare anche i Calamari ripieni in umido senza pomodoro. Una volta sfumato con il vino bianco, coprite con un coperchio e lasciate cuocere per ca. 10 minuti, girando i calamari a metà cottura.

Leyla consiglia…

Potete arricchire i Calamari ripieni al sugo con capperi e olive (direttamente nel sughetto di pomodoro).

Potete sostituire l’uovo del ripieno con qualche cucchiaio di latte.

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

Precedente Ciambelline soffici al forno Successivo Castagnole al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.