Amor polenta

Torta Amor polenta, dolce tipico lombardo, una torta con farina di mais e mandorle estremamente soffice e delicata. Oggi vi propongo l’ Amor Polenta con la ricetta originale del famoso dolce di Varese! Erano anni che volevo provare questa torta, anche se l’idea dell’utilizzo della farina per polenta nei dolci, mi faceva sempre una strana impressione. Ma ho dovuto ricredermi!

La Torta Amor polenta di aspetto assomiglia ad un plumcake con farina di mais morbido e sofficissimo, dal gusto di mandorle e burro. Nell’impasto si utilizza la farina gialla da polenta a grana fine, ma non vi aspettate una torta di polenta dolce! La leggerezza e la delicatezza sono le caratteristiche principali della Torta Amor di Polenta! Lo stampo del dolce Amor Polenta è anche particolare: basso e ondulato. Io l’ho preso online QUI.

L’anno scorso ho avuto il piacere di provare la Torta Amor Polenta originale di una pasticceria di Varese. Me ne sono innamorata! E dopo varie vicissitudini, sono riuscita a recuperare la ricetta! Ed eccola qui, insieme alla mia Torta Amor Polenta!

Torta Amor Polenta: torta con farina di mais e mandorle

INGREDIENTI (stampo da “Amor di Polenta” da 30 cm x 10 cm)

50 g. di farina di mais fioretto
30 g. di farina 00
25 g. di farina di mandorle
25 g. di farina di nocciole
100 g. di burro morbido
100 g. di zucchero semolato fine
5 uova (2 uova e 3 tuorli)
1 bustina di lievito per dolci
2 cucchiai di liquore Strega
qualche goccia di aroma di mandorla
1 pizzico di sale
zucchero a velo per decorare

Torta Amor Polenta: torta con farina di mais e mandorle

La preparazione è molto semplice. Ci metterete davvero poco a preparare questo dolce sublime !

Torta Amor Polenta: torta con farina di mais e mandorle

Per creare la Torta Amor Polenta avrete bisogno dello stampo con le scalanature. Io ho trovato questo che è lungo 30 cm e alto 10 cm. In commercio c’è anche quello originale che è più corto e più alto. Se non lo trovate, potete utilizzare lo stampo da plumcake.

Torta Amor Polenta: torta con farina di mais e mandorle

Estraete il burro fuori dal frigo 1 ora prima della preparazione, in modo che diventi morbido. La farina da polenta da utilizzare è quella super fine “Fioretto”. Se non la trovate, frullatela un pochino in un mixer.

Accendete il forno statico a 180°C

Con delle fruste elettriche o nella planetaria (gancio a foglia o frusta K), montate il burro con lo zucchero, finchè non diventa spumoso. Aggiungete la farina di mais e un uovo alla volta, attendendo che il composto incorpori l’uovo precedente. Dovrete aggiungere 2 uova intere e 3 tuorli.

Sempre con le fruste elettriche, aggiungete le farine, il lievito setacciato, il liquore Strega, il pizzico di sale e qualche goccia di aroma di mandorla.

Torta Amor Polenta: torta con farina di mais e mandorle

Preparate lo stampo con burro e farina e versate sopra l’impasto. Livellate bene e infornate a 180°C per ca. 30 minuti. Fate la prova stecchino. Se avete lo stampo più corto e più alto, proseguite la cottura per ca. 40-45 minuti. Una volta che la Torta Amor Polenta  è pronta e raffreddata, girate lo stampo sul vassoio da portata, decorate il dolce con lo zucchero e velo e servite.

Torta Amor Polenta: torta con farina di mais e mandorle

Conservate l’ Amor di Polenta avvolto nella pellicola trasparente o nella carta stagnola fuori dal frigo. Se non trovare il liquore Strega, potete sostituirlo con rum bianco o Amaretto di Saronno.

Torta Amor Polenta: torta con farina di mais e mandorle

Da provare anche:

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina facebook.

Precedente Spezzatino di manzo al vino rosso che si scioglie in bocca Successivo Patate arrostite tirolesi saltate in padella: le Bratkartoffeln

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.