Albero di Natale con pasta sfoglia

L’Albero di Natale con pasta sfoglia è un dolce albero di natale originale e particolare realizzato di pasta sfoglia e nutella, una ricetta semplice con 2 soli ingredienti, ma sicuramente d’effetto. Visto che di alberi di Natale di pasta sfoglia ce ne sono tanti in giro, invece che crearlo con il classico intreccio, come per l’Albero di Natale di pan brioche e nutella, ho creato tante girelle. L’effetto ottico è davvero stupendo e sembra un albero di pasta sfoglia con una grande chioma, folta e ricca.

L’idea mi era venuta quando vi avevo presentato il mio Albero di Natale salato al salmone, che avevo anche realizzato con tante girelle di pane tramezzino. Questa volta ho utilizzato pasta sfoglia con nutella e vi assicuro che è davvero semplice e veloce da realizzare.

L’Albero di Natale con pasta sfoglia si prepara in poco tempo e senza difficoltà, ma il risultato è senz’altro molto scenografico. Tutta la famiglia e i vostri amici lo ameranno! Ed è pure molto goloso, a pari dei Saccottini di pasta sfoglia e nutella e delle Girelle alla nutella che vi avevo già presentato anni fa per colazione!

Negli ultimi anni, l’Albero di Natale di pasta sfoglia è diventato un must e lo potete preparare per tutto il periodo natalizio per colazione o merenda oppure lo potete servire come dolce natalizio per la vigilia di Natale o per il pranzo di Natale. Pure a Capodanno verrà apprezzato! Ecco la ricetta dell’Albero di Natale con pasta sfoglia!

Albero di Natale con pasta sfoglia

Albero di Natale con pasta sfoglia e nutella
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    Riposo + 20 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pasta Sfoglia rettangolare 2 rotoli
  • Nutella 250 g
  • Smarties 2 tubetti
  • Stelline di zucchero q.b.
  • Latte (per spennellare) q.b.

Preparazione

  1. Albero di Natale di pasta sfoglia: preparazione

    Come vi dicevo, l’albero di Natale con pasta sfoglia è composto da tante girelle di pasta sfoglia e nutella. Estraete i rotoli di pasta sfoglia dal frigo 5 minuti prima di iniziare la preparazione.

  2. Prendete il primo rotolo e ritagliate, sul lato più corto, una striscia di 7 centimetri, in modo da ricavare la sagoma di due stelle con un normale taglia biscotti a stella. Se non lo avete, è lo stesso. Potete anche non fare la stella. L’ho solo messa vicino per fare più atmosfera.

  3. Al centro della sagoma della stella mettete mezzo cucchiaino di Nutella, bagnate i bordi con del latte e richiudete con la seconda stella. Tenete da parte.

  4. Con il resto della striscia, ritagliate tante striscioline di 1 cm che andrete ad appoggiare una sull’altra in maniera un po’ disordinata, per creare il tronco dell’albero di Natale. Tenete da parte.

  5. Sulla superficie della pasta sfoglia rimasta, stendete un velo leggero (davvero poca) di nutella. Arrotolate strettamente la pasta sfoglia dal lato più lungo e tenete da parte.

  6. Srotolate anche la seconda pasta sfoglia, stendete sopra la Nutella, e arrotolate sempre dal lato più lungo. Tagliate questo rotolo a metà, solo per comodità.

  7. Mettete quindi i 3 rotolini di pasta sfoglia, la stella e il tronco su un vassoio coperto di carta da forno e poi in freezer per ca. 40 minuti. Se lo tenete di più và bene lo stesso. Il passaggio in freezer serve per tagliare comodamente le girelle, senza che la nutella fuoriesca e anche per non farla bruciare in cottura.

  8. Accendete il forno statico a 180°C

    Preparate una teglia coperta di carta da forno e iniziate a tagliare i rotolini a fette di ca. 2 cm.

  9. Disponete prima il tronco, al centro della parte bassa e poi le girelle iniziando con una fila da 8 e via via sempre meno. Tra una girella e un’altra spennellate con poco latte, per farle attaccare meglio. Ho scelto apposta di non disporle troppo ordinate, in modo da creare, una volta cotto, una chioma folta. Dalle foto potete comunque vedere bene come le ho messe.

    Potete anche disporle in fila ordinata come per l’albero di Natale di tartine.

  10. Spennellate il tronco con poco latte e infornate il vostro Albero di Natale con pasta sfoglia nel forno statico preriscaldato a 180°C per 25 – 30 minuti fino a doratura. Quando mancano 15 minuti, aggiungete in cottura anche la stella.

  11. Una volta pronto, attendete che si intiepidisca, prima di spostarlo sul piatto da portata.

  12. Albero di Natale di pasta sfoglia: la decorazione

    Dopo aver trasportato il vostro albero di pasta sfoglia sul piatto finale, potete decorarlo. Mettete quache smarties colorata, in base al vostro gusto. Io ho aggiunto anche delle stelline di zucchero.

    Se vi piace, potete anche aggiungere della farina di cocco per fare l’effetto neve.

  13. Albero di Natale con pasta sfoglia: conservazione

    Potete preparare l’albero di Natale con pasta sfoglia anche il giorno prima e conservarlo crudo, ancora da cuocere, in frigorifero. Qualche ora prima di servirlo, potete procedere con la cottura. E’ più buono appena fatto, ma se vi avanza, lo gusterete anche fino a 2 giorni dopo, conservato nei sacchetti di nylon per congelatore, a temperatura ambiente. In quel caso io lo divido a pezzi.

    Albero di Natale con pasta sfoglia e nutella

Leyla consiglia…

Se non volete utilizzare la nutella, potete utilizzare una qualsiasi crema di nocciole o di pistacchio. Per la versione al cioccolato, potete utilizzare la crema del Pane dolce al cioccolato.

Spero che la mia idea vi sia piaciuta. Avete visto gli altri Alberi di Natale da mangiare ?

Da non perdere lo speciale DOLCI DI NATALE FACILI e lo speciale BISCOTTI DI NATALE TEDESCHI.

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

Precedente Risotto con speck e scamorza Successivo Canarino bevanda digestiva al limone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.