Crea sito

Bounty light home made

Il bounty è quella famosa barretta di cioccolato e cocco alla quale è difficile resistere. Esistono tante versioni per realizzarli a casa, alcune prevedono la ricotta, ma noi abbiamo provato a farne una versione leggera in casa, senza burro, così da poter essere accessibile a tutti, anche a chi sta sempre attento alla linea.
Speriamo che i nostri bounty light home made vi piacciano, noi siamo sicure che vi lasceranno senza parole! Attenzione, pososno creare dipendenza!

Bounty light home made
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gcocco rapè
  • 50 gyogurt bianco naturale
  • 50 mlolio di cocco
  • 30 gsciroppo di agave (potete anche sostituirlo con il miele)
  • 180 gcioccolato fondente

Preparazione

  1. bounty fatti in casa

    Per preparare i nostri bounty light home made iniziamo versando in una ciotola lo yogurt, l’olio, lo sciroppo di agave e il cocco rapè. Mescola bene con un cucchiaio di legno fino a formare un composto omogeneo al quale, aiutandoti con le mani inumidite, darai la forma di una mattonella. Riponi il composto su un piccolo vassoio ricoperto di carta forno in freezer per 30 minuti.

  2. barretta al cocco

    Trascorso il tempo necessario sciogli il cioccolato a bagno maria, dovrà essere fluido e senza grumi. Ricava delle barrette dal composto e ricoprile di cioccolato fuso, puoi aiutarti poggiando le barrette su una griglia o sul vassoio del microonde.

    Riponi le barrette sul vassoio rivestito da carta forno o argentata, lasciale riposare in freezer per altri 20 minuti e i tuoi bounty light home made saranno pronti per essere mangiati.

  3. Per altre ricette fresche che non necessitano cottura vi conisgliamo di dare uno sguardo alla nostra sezione “Dolci DIpendenti” dove troverete tante idee per i vostri desserts.

I nostri bounty possono essere conservati in frigorifero per un massimo di 3 giorni.

/ 5
Grazie per aver votato!