Spezzatino con funghi porcini e zucca

Eccomi qui con un altra ricetta a base di funghi, questa volta ho scelto i funghi porcini, che ho usato per insaporire lo spezzatino di maiale, ho anche aggiunto della zucca che avevo in frigo ed il risultato è stato ottimo.
Lo spezzatino con funghi porcini e zucca è un perfetto secondo piatto autunnale da servire da solo o con un contorno di patate al forno.

Lo spezzatino è un piatto che preparo spesso, di seguito vi lascio qualche altra idea per prepararlo:
spezzatino in umido con patate,
spezzatino di tacchino alla birra,
spezzatino di maiale con funghi e patate.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgSpezzatino di maiale
  • 500 gZucca
  • 300 gFunghi porcini
  • 1Cipolla
  • Brodo vegetale
  • Vino bianco
  • Sale
  • Olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Tegame

Preparazione

  1. Pulire la zucca eliminando la buccia ed i semi che sono all’interno, tagliare a cubetti e mettere da parte.

    Pulire i funghi porcini eliminando la parte inferiore del gambo, se dovessero risultare sporchi di terreno pulirli utilizzando un canovaccio umido. Tagliare a pezzetti, oppure se non sono troppo grandi potete lasciarli anche interi.

    In un tegame far appassire la cipolla tritata con l’olio extravergine d’oliva. Unire lo spezzatino di maiale e far rosolare per qualche minuto, finche la carne non inizierà a colorirsi. Sfumare con il vino bianco e far evaporare.

    Aggiungere la zucca ed i funghi alla carne e coprire con il brodo vegetale. Regolare di sale e cuocere per 40 minuti coperto con un coperchio. Girare di tanto in tanto.

    Se a fine cottura lo spezzatino dovesse risultare troppo liquido togliere il coperchio e continuare la cottura finchè non si sarà formata una crema.

Precedente Funghi pleurotus in padella Successivo Polenta fritta a bastoncini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.