Sformato di melanzane e patate

Buona domenica, la ricetta che vi propongo oggi è lo sformato di melanzane e patate, un secondo piatto vegetariano semplice e buono.

Devo ammettere che le melanzane non le uso molto spesso, anche se in questo periodo abbondano, perché a mio marito non piacciono e anche i bambini non le preferiscono, ma ieri sono stata nell’orto di mia sorella con la speranza di trovare qualche zucchina, purtroppo le zucchine erano ancora troppo piccole, ma in compenso c’erano tante melanzane e così le ho raccolte. Dopo qualche ora è nato questo piatto, ho aggiunto all’interno tanta mozzarella che in cottura si è sciolta e ha creato un bel ripieno filante.

Io ho fatto la versione vegetariana, ma nessuno vi vieta di aggiungere anche dei salumi per renderlo ancora più buono.

Lo sformato di melanzane è perfetto anche per un buffet salato, magari tagliandolo a cubetti.

  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 425 g Patate
  • 200 g Melanzane
  • 1 Uovo
  • 30 g Parmigiano reggiano
  • 100 g Mozzarella
  • Scalogno
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Lessare le patate in abbondante acqua finché non risulteranno morbide.

    Pelare le patate e schiacciarle con uno schiacciapatate.

    Nel frattempo eliminare le estremità delle melanzane e privarle della buccia esterna.

    Scaldare in una padella antiaderente un poco di olio extravergine d’oliva, unire lo scalogno tritato e poi le melanzane tagliate a cubetti, cuocere finché non si saranno ammorbidite.

    Schiacciare le melanzane con una forchetta ed unirle alle patate. Aggiungere l’uovo, il sale, il pepe e il parmigiano reggiano. Mescolare ed amalgamare tutti gli ingredienti.

    Prendere uno stampo per crostate da 22 cm e ricoprire con un foglio di carta da forno, aggiungere metà dell’impasto e con le mani schiacciarlo per farlo aderire su tutta la superficie.

    Mettere la mozzarella tagliata a fette e ricoprire con il resto dell’impasto.

    Aggiungere un filo di olio e infornare a 200° per 30 minuti.

    Far raffreddare e servire.

Note

Precedente Crostata morbida con prugne fresche Successivo Cous cous zucchine e polipetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.