Pasta con tonno fresco

La pasta con tonno fresco è un primo piatto semplice, veloce e leggero.

Per preparare questo piatto ho utilizzato, come formato di pasta, le mafalde artigianali trafilate al bronzo della Pk Giordano. La pasta artigianale si realizza con trafile al bronzo, degli utensili con una struttura particolare che danno la forma desiderata alla pasta. Questa pasta non è liscia come quella normalmente venduta dalla grande distribuzione, ma rugosa e porosa, questa caratteristica permette di trattenere meglio i condimenti che la accompagnano. L’essiccamento, poi, avviene a basse temperature e per tempi lunghi, in questo modo la pasta conserva il colore tipico della semola e l’integrità nutrizionale, lasciando inalterati i contenuti di minerali, vitamine ed amminoacidi essenziali. La lavorazione artigianale inoltre permette alla pasta di grano duro di avere un indice glicemico basso.

Come condimento per la pasta ho optato per del semplice filetto di tonno fresco e pomodorini. Il tonno, come tutti i pesci azzurri, ha notevoli proprietà nutritive, ricco di sali minerali (fosforo, ferro e selenio) e di vitamina A,  è inoltre ricco  di proteine e quindi amminoacidi, la parte grassa poi contiene gli omega 3, che aiutano la circolazione sanguigna migliorando il funzionamento di organi molto importanti per il corpo umano, ovvero il cuore e il cervello.

Pasta con filetto di tonno fresco

Pasta con tonno fresco

INGREDIENTI (per 2 persone):

  • 150 grammi di filetto di tonno fresco,
  • 10 pomodorini,
  • 1 spicchio di aglio,
  • peperoncino,
  • olio extravergine d’oliva,
  • vino bianco,
  • sale.

PROCEDIMENTO:

In una padella far scaldare l’olio extravergine d’oliva con uno spicchio di aglio (che poi elimineremo) e del peperoncino. Aggiungere il tonno tagliato a pezzetti e far rosolare in padella per qualche minuto girandolo spesso.

Sfumare con il vino bianco e far evaporare.

Unire i pomodorini lavati e tagliati in 4 parti, coprire con un coperchio e far cuocere per una decina di minuti, aggiungendo un poco di acqua se necessario.

Regolare di sale.

Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolare al dente e far saltare nella padella con il condimento per qualche secondo.

Servire caldo.

Buon appetito da casa monelli!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.