Pasta cime di rapa e salmone

Ecco un’altra ricetta di un primo piatto semplice e veloce, la pasta cime di rapa e salmone.

La pasta cime di rapa e salmone è un piatto molto saporito, leggero e perfetto per far mangiare un poco di verdura ai bambini.

Vi consiglio di approfittare delle ultime cime di rapa della stagione per preparare questo piatto.

Per il formato di pasta potete scegliere quello che preferite, penso che degli spaghetti o delle linguine ci starebbero perfettamente, io non li ho utilizzati perché i bambini hanno qualche difficoltà a mangiarli.

Nella maggior parte delle ricette che ho trovato in rete c’era l’aggiunta di qualche goccia di panna, ma io non la amo molto e poi così il piatto è più leggero.

Pasta cime di rapa e salmone
Pasta cime di rapa e salmone

Pasta cime di rapa e salmone

INGREDIENTI (per 4 persone):

  • 300 grammi di cime di rapa già pulite,
  • 100 grammi di salmone affumicato a fette,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale,
  • pepe,
  • aglio,
  • pasta.

PROCEDIMENTO:

Pulire le cime di rapa eliminando i gambi e conservando solo le foglie, sciacquare bene sotto l’acqua corrente.

Mettere una pentola con dell’ acqua leggermente salata sul fuoco e appena raggiungere il bollore aggiungere le cime di rapa pulite.

Far cuocere finché non si saranno ammorbidite.

Scolarle e lasciarle un poco nello scolapasta per eliminare l’acqua presente.

Strizzarle ulteriormente e tagliuzzarle grossolanamente con un  coltello.

In una padella antiaderente mettere un poco di olio extravergine d’oliva e uno spicchio di aglio.

Far rosolare finché non diventa dorato e poi toglierlo.

Aggiungere nella padella le cime di rapa e farle saltare per qualche minuto.

Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata.

Qualche minuto prima della fine della cottura della pasta aggiungere nella padella il salmone affumicato tagliato a pezzettini. Far cuocere insieme alle cime di rapa per un paio di minuti ed aggiustare di sale e pepe.

Appena la pasta è pronta versarla nella padella con il condimento e mescolare fino a quando non sarà ben amalgamato il tutto.

Servire caldo.

Buon appetito a tutti alla prossima ricetta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.