Pasta al forno con spinaci

Oggi vi propongo un primo piatto semplice e nutriente, la pasta al forno con spinaci.

Come potete vedere da tutte le mie ricette, mi piace molto utilizzare le verdure sia nei primi piatti che nei secondi, in questo modo le faccio mangiare più facilmente anche ai miei bambini.

L’ idea è di Sonia Peronaci quindi una garanzia. Nella ricetta originale era compresa anche della mortadella, ma io ho preferito ometterla, perché il piatto è già molto saporito così.

Io ho utilizzato degli spinaci freschi, ma si possono utilizzare anche quelli surgelati, in questo modo questo piatto può essere preparato in qualsiasi periodo dell’ anno.

Pasta al forno con spinaci
Pasta al forno con spinaci

Pasta al forno con spinaci

INGREDIENTI (per 4 persone):

  • 300 grammi di spinaci,
  • 300 grammi di pasta (io ho usato le penne rigate),
  • aglio,
  • olio extravergine d’oliva,
  • 200 grammi di mozzarella asciutta,
  • 30 grammi di formaggio grattugiato,
  • pangrattato,
  • besciamella.

PROCEDIMENTO:

Pulire gli spinaci e sciacquare abbondantemente.

Mettere in una padella abbastanza capiente l’olio extravergine d’oliva e far rosolare uno spicchio di aglio.

Unire gli spinaci e far cuocere con un coperchio per qualche minuto. Aggiungere un bicchiere di acqua e continuare la cottura finché non saranno pronti.

Sminuzzarli con un coltello e metterli da parte.

Preparate la besciamella mettendo in un pentolino 25 grammi di burro. Appena il burro si sarà sciolto aggiungere la farina e mescolare con una frusta. Aggiungere a filo il latte caldo e mescolare finché non si sarà addensata. Regolare di sale e pepe e aggiungere un poco di noce moscata.

Preparare la pasta, scolarla al dente e mescolarla con gli spinaci, la besciamella, il formaggio grattugiato e la mozzarella tagliata a cubetti (vi consiglio di usare della mozzarella di qualche giorno per evitare che durante la cottura rilasci troppa acqua).

Versare la pasta in una pirofila precedentemente unta con dell’ olio extravergine d’oliva.

Cospargere con del pangrattato, passare un filo di olio ed infornare a 200° per 20 minuti.

Servire caldo.

Buon appetito da casa monelli!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.