Linguine con fagiolini lunghi su fonduta di provolone del monaco

Oggi vi propongo un primo piatto vegetariano semplice ma buonissimo, le linguine con fagiolini lunghi su fonduta di provolone del monaco.

Non so se conoscete questa varietà di fagiolini, io fino all’anno scorso non l’avevo mai vista, ma poi mio suocero me li ha portati dall’orto e mi ha dato anche dei suggerimenti su come cucinarli, io ho però deciso di aggiungere una buonissima fonduta al formaggio preparata con il mio tanto amato provolone del monaco.

I fagiolini lunghi detti anche a metro o fagiolini asparago (questo nome è dovuto alla caratteristica che una volta lessi hanno un odore ed un sapore che ricorda vagamente gli asparagi) sono una particolare varietà di fagiolini che devono il loro nome alla lunghezza, infatti i baccelli possono raggiungere dimensioni notevoli, anche vicini al metro. In ogni caso, al di là del loro nome, sono una verdura molto antica, in parte dimenticata (a causa della loro resa che è inferiore ad altre varietà di fagiolini) che adesso è coltivata in alcune zone della Toscana e del sud Italia.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 170 g Fagiolini lunghi
  • 160 g Linguine
  • 3 cucchiai Parmigiano reggiano

Per la fonduta

  • 100 g Latte
  • 100 g Provolone del monaco

Preparazione

  1. Lavare i fagiolini e tagliare le estremità, nel caso qualcuno risultasse troppo lungo potete eventualmente dividerlo a metà.

    Mettere una pentola con abbondante acqua sul fuoco, quando raggiunge il bollore salare e versare le linguine e i fagiolini lunghi contemporaneamente.

    Nel frattempo preparare la fonduta facendo sciogliere a bagnomaria il provolone del monaco tagliato a pezzetti con il latte. Ci vorranno una quindicina di minuti. La fonduta è pronta quando tutto il formaggio si sarà sciolto.

    Passare la fonduta per un colino ed aggiungerla nei piatti.

    Scolare la pasta ed i fagiolini, aggiungere il parmigiano reggiano grattugiato e mescolare.

    Poggiare qualche forchettata di spaghetti e fagiolini sulla fonduta e servire caldo.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.