Crea sito

Grissini integrali fatti in casa

Oggi vi propongo una ricetta sfiziosa, i grissini integrali fatti in casa, uno stuzzichino semplice che potrete sgranocchiare davanti alla televisione oppure servire insieme al pane per un pranzo speciale.

Ho preparato i grissini integrali in quattro versioni differenti, ho infatti diviso l’impasto in quattro parti ed ho aggiunto spezie diverse, li ho preparati con semi di sesamo, rosmarino, curry e ketchup e basilico.

Per preparare l’impasto ho utilizzato il lievito secco al posto del lievito fresco che non avevo in casa, ma se volete utilizzare quello fresco qui troverete la formula per fare la conversione: conversione lievito fresco e lievito secco.

Io ho usato solamente 2 grammi di lievito ed ho fatto lievitare per 4 ore (ieri faceva molto caldo), ma potete variare la quantità in base alla temperatura e al tempo che avete a disposizione.

Un po’ di tempo fà avevo provato anche la versione con farina 00 e formaggio, se volete dare un’occhiata ecco la ricetta: grissini al formaggio.

  • Preparazione: 4 Ore
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina integrale
  • 40 g Olio extravergine d'oliva
  • 5 g Sale
  • 1/2 cucchiaino Zucchero
  • 2 g Lievito secco
  • 170 g Acqua
  • Spezie

Preparazione

  1. Mettere in una planetaria la farina integrale, lo zucchero, l’olio extravergine d’oliva, il lievito ed il sale. Unire l’acqua un poco alla volta ed impastare finchè il composto non si staccherà dalle pareti. Dovrete ottenere un impasto morbido ed omogeneo e non appiccicoso.

    Dividere l’impasto in quattro parti e ad ognuna unite spezie differenti. Io ho usato curry, rosmarino, semi di sesamo e nell’ultimo ho aggiunto ketchup ed origano (in questo caso bisogna unire un altro poco di farina). Lavorare i diversi impasti in modo che le spezie si distribuiscano uniformemente.

    Far lievitare fino al raddoppio. Con questa quantità di lievito io ho fatto lievitare l’impasto per 4 ore.

    Stendere l’impasto con un matterello e tagliare tante strisce che poi arrotolerete tra le mani.

    Paggiare su una teglia coperta da carta da forno e cuocere in forno già caldo a 180° per 20 minuti o fino a doratura.

    Far raffreddare e servire.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.