Cosce di pollo in padella con pomodorini

Le cosce di pollo in padella con pomodorini sono un secondo piatto ottimo e semplice, perfetto per la cucina di tutti i giorni.

Le cosce di pollo verranno con questa ricetta morbide e succose e piaceranno sicuramente a tutti. A mio figlio le cosce di pollo piacciono davvero tanto e siccome mi fa spesso storie sul mangiare le cucino molto spesso, ma come sempre mi piace molto variare e questa volta le ho cotte in padella con l’aggiunta di pomodorini in scatola. Le cosce di pollo sono venute davvero ottime e poi il sughetto è davvero fantastico, infatti la scarpetta è obbligatoria.

Cosce di pollo in padella con pomodorini

Cosce di pollo in padella con pomodorini

INGREDIENTI (per 2 persone):

  • 1 carota,
  • 1 cipolla,
  • 4 cosce di pollo,
  • vino bianco,
  • olio extravergine d’oliva,
  • 1 lattina di pomodorini da 400 grammi,
  • sale.

PROCEDIMENTO:

Pelare la carota e tagliarla a fettine sottili.

Tritare la cipolla.

In una padella, abbastanza capiente da contenere le cosce di pollo, far scaldare l’olio extravergine d’oliva, unire la carota e la cipolla e far rosolare per qualche minuto.

Aggiungere le cosce di pollo con tutta la pelle, far rosolare da tutti i lati.

Sfumare con il vino bianco e far evaporare.

Quando il vino sarà evaporato unire i pomodorini in lattina con la salsa ed un pochino di acqua. Regolare di sale e coprire con un coperchio.

Girare ogni tanto le cosce di pollo in modo da ottenere una cottura uniforme.

Far cuocere finché il sugo non si sarà rappreso.

Servire caldo.

Buon appetito da casa monelli!

 

Qualche altra ricetta con cosce di pollo:

sovracosce di pollo con funghi cotte in padella,

cosce di pollo cotte al cartoccio,

cosce di pollo in padella alla birra,

pollo al curry a modo mio,

pollo al forno con patate e pomodori,

fusi di pollo al forno con rivestimento di pancetta.

 

 

Precedente Pizza di carnevale della penisola sorrentina Successivo Grano saraceno con broccoli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.