Torta profumata all’arancia

La torta all’arancia è un dolce fresco e profumato, perfetto per questo periodo invernale. La base è un pan di spagna aromatizzato all’arancia mentre all’interno c’è una crema all’arancia. E’ una crema leggerissima, non ci sono nè uova, nè latte ma solo succo d’arancia con zucchero e fecola. Ha una consistenza quasi gelatinosa. La torta risulta molto fresca perché verrà anche imbevuta con della spremuta d’arancia.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni:
  • Costo: Economico

Ingredienti

Per il pan di Spagna all'arancia

  • Uova 3
  • Zucchero 150 g
  • Olio di semi di girasole 1/2 bicchiere
  • Arance grattugiate 2
  • Farina 00 200 g
  • Lievito chimico in polvere 1/2 bustina

Per la bagna

  • Succo di 2 arance
  • Acqua 1 bicchiere

Per la crema

  • Succo di 4 arance
  • Zucchero 5 cucchiai
  • Fecola di patate 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Iniziate con la preparazione del pan di spagna aromatizzato all’arancia.

    In una ciotola rompete le uova, aggiungete lo zucchero e con l’aiuto di uno sbattitore elettrico montate per bene il composto che dovrà risultare ben spumoso. Aggiungete l’olio di semi di girasole. Lavate le arance e grattugiatele nell’impasto. Setacciate la farina e il lievito e aggiungetelo al composto. Mescolate dal basso verso l’alto e incorporate per bene il tutto. Oliate e infarinate una teglia, versate il composto e fatelo cuocere a 170 gradi per circa 15-20 minuti. La temperatura del forno varia in base al tipo di forno. Il pan di spagna dovrà essere ben dorato e fate la prova stecchino per capire la cottura all’interno.

    Sfornate il pan di spagna e fatelo raffreddare per bene. Con l’aiuto di un coltello tagliatelo a metà.

    Spremete 2 arance, aggiungete un bicchiere d’acqua e bagnate l’interno delle due fette di torta.

    Ora passate alla crema. Spremete 4 arance e mettete il succo in un pentolino su fuoco molto basso. Aggiungete lo zucchero e  fatelo sciogliere. Setacciate la fecola e aggiungetela al succo. Mescolate energicamente con una frusta per non formare i grumi. Fatela addensare per bene e lasciatela raffreddare.

    Farcite la torta con la crema, spolverizzatela con dello zucchero a velo.

Note

Conservate la torta nel frigo.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Ravioli ripieni di ricotta al basilico con salsa di pomodoro Successivo Muffin alla zucca con mandorle e uvetta

Lascia un commento