Torta di pere e cioccolato fondente

La torta di pere e cioccolato è un classico della pasticceria. In questa versione abbiamo cercato di renderla un po’ più light quindi abbiamo utilizzato lo zucchero di canna, la farina integrale e non ha burro. E’ facilissima da preparare e ha una consistenza così morbida che si scioglie in bocca.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Uova 2
  • Zucchero di canna 160 g
  • Olio di semi 70 g
  • Yogurt alla vaniglia 1 vasetto
  • Vanillina 1 bustina
  • Cacao amaro in polvere 30 g
  • Farina integrale 170 g
  • Lievito chimico in polvere 1 bustina
  • Cioccolato fondente 100 g
  • Pere 4
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Iniziamo con la preparazione della torta di pere e cioccolato.

    In una ciotola rompete le due uova, aggiungete lo zucchero di canna e con l’aiuto di uno sbattitore elettrico montate per bene il composto. Poi aggiungete l’olio di semi ( noi utilizziamo quello di girasole) e un vasetto di yogurt alla vaniglia. Continuate a mescolare. Setacciate la farina, il cacao ed aggiungeteli poco alla volta all’impasto. Infine aggiungete una bustina di vanillina e la bustina di lievito. Potete anche utilizzare un cucchiaino di estratto di vaniglia o direttamente i semi della bacca. L’impasto dovrà risultare compatto. Prendete il cioccolato fondente e rendetelo in piccole scaglie; potete farlo al coltello oppure come abbiamo fatto noi con l’aiuto di una grattugia a fori un po’ più larghi. Aggiungete le scaglie di cioccolato all’impasto.

    Foderate una tortiera del diametro di 24 centimetri con della carta forno. Versate all’interno l’impasto e livellatelo per bene.

    Sbucciate le pere, tagliatele a fettine sottile e adagiatele sull’impasto formando una raggiera. Infornate la torta a 170 gradi per circa 20 minuti. Ovviamente dopo 20 minuti fate la prova stecchino che dovrà risultare ben asciutto. Servitela con una bella spolverata di zucchero a velo.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Involtini di verza con ripieno di patate e funghi Successivo Risotto alle verdure

Lascia un commento