Torta angelica al pistacchio con gocce di cioccolato

La torta angelica al pistacchio è un lievitato dolce. E’ simile al pan brioche ma ha una forma intrecciata molto particolare. In questa ricetta l’abbiamo arricchita con una deliziosa crema di pistacchi proveniente direttamente dalla Sicilia e con delle gocce di cioccolato fondente.

Vi lasciamo qui i link per trovare l’aroma di pistacchio Flavour art e le gocce di cioccolato fondente dell’azienda Natura viva gsl.

https://flavourart.com/it/?subcats=Y&status=A&pshort=Y&pfull=Y&pname=Y&pkeywords=Y&search_performed=Y&q=pistacchio&dispatch=products.search

http://naturavivagsl.it/

  • Preparazione: 5 Ore
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni:
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per il lievitino

  • Cubetto di lievito di birra fresco 1/2
  • Acqua 80 g
  • Zucchero 1 cucchiaino
  • Farina Manitoba 140 g

Per l'impasto

  • Farina Manitoba 400 g
  • Zucchero 80 g
  • Latte 120 ml
  • Tuorli 3
  • Sale 1 cucchiaino
  • Lievitino
  • Burro 120 g
  • Aroma di pistacchio q.b.

Per farcirla

  • Crema di pistacchi q.b.
  • Gocce di cioccolato fondente 100 g
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Iniziamo con la preparazione della torta angelica al pistacchio con gocce di cioccolato fondente.

    Per prima cosa dobbiamo preparare il lievitino. E’ molto semplice. In una ciotola versate la farina manitoba e create una fontana. Fate sciogliere mezzo cubetto di lievito di birra nell’acqua tiepida con un cucchiaino di zucchero. Mi raccomando l’acqua non deve essere calda perché altrimenti il lievito non si attiverà e quindi il dolce non lieviterà. Impastate tutto per bene e formate una palla. Mettetela in una ciotola, copritela con della pellicola e fatela riposare per 1 ora.

    Per l’impasto abbiamo utilizzato la planetaria per impastare ma si può fare tranquillamente a mano. Nella ciotola inserite il latte con i tuorli e mescolate per bene. Aggiungete qualche goccia di aroma di pistacchio. Inserite anche lo zucchero, un cucchiaino di sale e poco per volta la farina manitoba. Ora inserite il lievitino  e impastate per bene energicamente. I due impasti dovranno fondersi in modo omogeneo. Aggiungete il burro morbido poco per volta aspettando che il pezzetto precedente si incorpori per bene nell’impasto. Impastate per almeno 10 minuti, create una palla, copritela con pellicola e fate lievitare per 2 ore.

    Passato il tempo di lievitazione con un matterello stendete l’impasto a formare un rettangolo per uno spessore di mezzo centimetro. Spalmate su la crema di pistacchi e mettete le gocce di cioccolato. Arrotolate nel senso della lunghezza. Tagliate in due il rotolo sempre nel senso della lunghezza, intrecciatelo con il taglio verso l’alto e adagiatelo su di una teglia foderata di carta forno. Dovrà lievitare per 30 minuti e poi infornatela a 180 gradi per circa 30 minuti. La torta sarà pronta quando sarà ben dorata.

    Servitela tiepida spolverizzata con dello zucchero a velo.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Albero con rose di sfoglia alle mele Successivo Orecchiette con le cime di rapa

Lascia un commento