Risotto ai frutti di mare

Il risotto ai frutti di mare è uno dei classici della cucina italiana. In questa ricetta abbiamo utilizzato cozze, vongole, calamari e gamberi. Abbiamo scelto il Riso Roma  de Il buon Riso, che è adatto per questo tipo di preparazione. Vi lasciamo qui il link dove trovarlo: https://www.ilbuonriso.it/portfolio_page/riso-superfino-roma/

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 18 Minuti
  • Difficoltà: Alta
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Alto

Ingredienti

  • Riso Roma 320 g
  • Cipolla bianca 1/2
  • Cozze 500 g
  • Vongole 500 g
  • Calamari già puliti 300 g
  • Gamberi 300 g
  • Aglio 2 spicchi
  • Brodo di pesce q.b.
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Polpa di pomodoro 100 g

Preparazione

  1.  

    Per prima cosa dovete pulire il pesce. Fate spurgare le vongole in una ciotola piena di acqua e sale ( meglio se per una notte), cambiate di tanto in tanto l’acqua. Passate sotto l’acqua corrente e con una lana d’acciaio pulite il guscio, poi togliete la barbetta che hanno di lato. Per i calamari optate per quelli già puliti, quindi passateli sotto l’acqua corrente e tagliateli ad anelli e tagliate anche i tentacolini. Per i gamberi togliete la testa, la coda, il carapace; praticate un taglio e togliete anche l’intestino.

    Una volta pulito il pesce passate alla cottura. In due padelle mettete dell’olio d’oliva e due spicchi d’aglio. Fateli rosolare per bene e aggiungete in una le vongole e nell’altra le cozze. Aggiungete un po’ di vino in entrambe le padelle e copritele con dei coperchi. Fatele cuocere fino a quando non si saranno aperti tutti i gusci, poi spegnete. In un’altra padella fate cuocere i calamari e i gamberi con un filo d’olio, sale e pepe. Portateli a mezza cottura.

    Tagliate finemente la cipolla e fatela appassire in un tegame con dell’olio d’oliva. Poi aggiungete il riso roma e fatelo tostare. Sfumate con mezzo bicchiere di vino, fate evaporare l’alcol e aggiungete due mestoli di brodo di pesce. Aggiungete anche la polpa di pomodoro, salate, pepate e fate cuocere per almeno 10 minuti aggiungendo ogni tanto un mestolo di brodo di pesce. Aggiungete anche le cozze e le vongole sgusciate ( alcune lasciatele nel guscio per decorazione), i calamari e i gamberi. Portate il risotto a cottura amalgamando bene tutti i frutti di mare. A fine cottura aggiungete il prezzemolo tritato.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Treccia di sfoglia con patate e carciofi Successivo Crostoni all'avena con crudo e fichi

Lascia un commento