Ravioli ripieni di ricotta al basilico con salsa di pomodoro

I ravioli sono una pasta ripiena molto golosa e versatile. In questa ricetta abbiamo creato un ripieno molto profumato a base di ricotta e basilico. Li abbiamo serviti su una salsa di pomodoro.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

Per la pasta all'uovo

  • Uova 4
  • Farina 00 400 g

Per il ripieno

  • Ricotta vaccina 300 g
  • Parmigiano reggiano 100 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Basilico 15 foglie

Per la salsa

  • Pomodori pelati 500 g
  • Cipolla 1/2
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Basilico q.b.
  • Burro q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa dovete preparare la pasta all’uovo. Su una spianatoia mettete la farina formando una fontana al centro. Mettete le uova e sbattetele energicamente con una forchetta. Iniziate piano piano ad amalgamare il tutto e impastate per almeno 7-8 minuti. Dovete creare un panetto liscio e ben sodo. Avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare a temperatura ambiente per circa mezz’ora.

    Nel frattempo preparate la salsa di pomodoro. Affettate sottilmente la cipolla e mettetela in una pentola con un po’ d’olio extra vergine d’oliva. Fatela rosolare per bene e poi aggiungete i pomodori pelati strizzati per bene con le mani. Aggiustate di sale, aggiungete qualche foglia di basilico e fate cuocere. Se necessita aggiungete anche un mestolo d’acqua.

    Per il ripieno prendete la ricotta, setacciatela con un colino così da renderla bella liscia. Spezzate le foglioline di basilico in tanti piccoli pezzetti ( evitate il coltello perché fa ossidare il basilico e lo rende più scuro).  Aggiungete basilico, formaggio, noce moscata, pepe e sale alla ricotta.

    Passato il tempo di riposo della pasta, prendete il panetto e aiutandovi con un po’ di farina e con un mattarello stendetela molto bene. Deve essere molto sottile. Potete utilizzare anche il tira pasta, renderà il tutto più semplice. Adagiate il ripieno sulla pasta creando dei piccoli mucchietti e copriteli con altra pasta. Con l’aiuto di uno stampo per ravioli tagliate la pasta. Sigillate per bene i bordi facendo attenzione non ci sia aria all’interno.

    Cuocete i ravioli in una pentola piena di acqua salata bollente. Cuoceranno molto poco, scolateli e metteteli in una padella con del burro e fateli lucidare per qualche minuto.

    Servite i ravioli su di un piatto con la salsa di pomodori.

Note

2,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Involtini di cavolo rosso con patate,speck e funghi Successivo Torta profumata all'arancia

Lascia un commento