Panini alla zucca con curcuma

I panini alla zucca con curcuma sono un modo diverso e originale per presentare il pane in tavola. Abbiamo aggiunto all’impasto del pane la zucca e soprattutto una spezia molto colorata e profumata, la curcuma.

In questa ricetta abbiamo utilizzato la farina macinata a pietra di Molino Pagani e la curcuma profumatissima di Theta Commerce. Vi lasciamo qui i link dove poter trovare questi meravigliosi prodotti: http://www.molinopagani.it/index.php?/farine/detail/farina-sapore-antico-1-kg

https://www.thetacommerce.com/prodotto/curcuma/

  • Preparazione: 3 Ore
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 12 Panini
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Farina macinata a pietra 250 g
  • Farina Manitoba 250 g
  • Zucca pulita 250 g
  • Acqua tiepida 300 ml
  • Zucchero 8 g
  • Sale 1 cucchiaio
  • Lievito di birra fresco 7 g
  • Olio extravergine d'oliva 30 g
  • Curcuma in polvere 5 g
  • Semi di zucca 20 g

Preparazione

  1. Per prima cosa tagliate la zucca a fettine sottili, adagiatele su di una teglia foderata con della carta forno e fatele cuocere al forno a 180 gradi per 15-20 minuti. Una volta cotta mettetela in un mixer e frullatela. Mettete il composto ottenuto in un colino e fate scolare tutta l’acqua in eccesso.

    Nella ciotola di una planetaria inserite le due farine setacciate, un cucchiaio di sale e la curcuma.

    Fate sciogliere il lievito nell’acqua tiepida con lo zucchero. Fatelo riposare fino a quando non si formerà in superficie una schiumetta.

    Unite alle farine la polpa di zucca ben scolata e l’olio d’oliva. Mescolate per bene e aggiungete l’acqua con il lievito un po’ alla volta. Impastate il tutto per almeno 10 minuti. Il panetto dovrà risultare liscio, omogeneo e di un bel colore giallastro.

    Mettete l’impasto in una ciotola quindi copritelo con della pellicola, un canovaccio e fatelo lievitare per almeno 2 ore in un luogo caldo e asciutto. Il panetto dovrà raddoppiare di volume.

    Una volta trascorso il tempo di lievitazione prendete il panetto lievitato e ricavatene 12 palline di circa 50/60 grammi ciascuno ( pesateli con una bilancia o comunque cercate di farli tutti uguali).

    Per dare ai panini la forma di una zucca aiutatevi con dello spago leggermente bagnato nell’olio. Mettetelo intorno ad ogni panino prima a metà, poi in quattro, in sei e poi fino a creare 8 spicchi e legate lo spago.

    Adagiate i panini su delle teglie foderate di carta forno, quindi copriteli con un canovaccio e fateli lievitare per un’altra mezz’ora.

    Infine spennellateli con un po’ di olio extravergine d’oliva e mettete in superficie qualche seme di zucca. Infornate i panini a 180 gradi per circa 15/20 minuti. I panini saranno pronti quando risulteranno ben dorati.

Note

Precedente Risotto con zucca e pancetta Successivo Panini alla zucca e curcuma farciti

Lascia un commento