Focaccia pugliese

La focaccia pugliese è la più famosa ricetta di una bellissima regione che è la Puglia. Ce ne sono tantissime varianti .  La mia prevede l’utilizzo di un mix tra due farine, quella di semola rimacinata e quella doppio zero.  Utilizzo una patata nell’impasto così da renderla morbida e soffice.

  • Preparazione: 1,5 Ora
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Patate 80 g
  • Farina 00 100 g
  • Farina di semola rimacinata 200 g
  • Cubetto di lievito di birra 1/2
  • Zucchero 1 pizzico
  • Sale 1 cucchiaio
  • Olio extravergine d'oliva 4 cucchiai
  • Acqua tiepida 200 g
  • Origano q.b.
  • Pomodorini q.b.
  • Olive denocciolate q.b.
  • Sale in fiocchi q.b.

Preparazione

  1. Sbucciate e tagliate 150 gr di patate e fatele bollire in acqua con un pizzico di sale. Una volta lessate, scolatele, schiacciatele con uno schiacciapatate e fatele raffreddare.

  2. Nel frattempo mettete in una ciotola le due farine. Fate sciogliere mezzo cubetto di lievito nell’acqua tiepida con un pizzico di zucchero. Create la famosa “fontana” con le farine e aggiungete le patate schiacciate. Iniziate ad amalgamare il tutto. Aggiungete i cucchiai di olio extra vergine d’oliva e impastate.

  3. Aggiungete poco alla volta l’acqua con il lievito e impastate. Dovete impastare il tutto per almeno 10 minuti. Aggiungete il sale. Quando il composto risulterà liscio e omogeneo sarà pronto.

  4. Copritelo con una pellicola e un canovaccio e fatelo lievitare per 1 ora in un posto caldo e asciutto. Nel frattempo ungete una teglia con dell’olio. Una volta lievitato stendete l’impasto con le mani nella teglia. Allargatelo con le mani fino a che non sia steso in tutta la teglia. Lavate i pomodorini, tagliateli a metà e disponeteli sulla focaccia. Poi tagliate anche le olive e sistemate anche quelle sulla focaccia.  Mettete un po’ di origano, sale in fiocchi (o sale grosso ) e un giro di olio sulla focaccia.

  5. Infornate la focaccia guarnita di tutto per 20 minuti a 180 gradi.

Note

Io ho disposto pomodorini e olive in un modo molto ordinato ma potete anche metterli in modo casuale. Potete anche arricchirla con cipolle, acciughe o con qualsiasi altra  cosa di vostro gradimento.

Precedente Brioche col tuppo Successivo Polpette di cous cous con verdure e cuore Filante

Lascia un commento