Ciambella allo yogurt e amaretti

La ciambella allo yogurt e amaretti è un dolce molto versatile ma adatto soprattutto per la colazione. La colazione è il momento più importante della giornata. Quindi, perché non prepararla anche bella da vedere??? La ciambella risulta molto profumata e lo yogurt la rende morbidissima. Abbiamo utilizzato uno stampo in silicone decorato che la rende bellissima da presentare. Lo stampo potete trovarlo qui: https://www.euronova-italia.it/it/tortiera-ciambella-fantasia-blu-500036

Questo stampo non ha bisogno di essere unto, imburrato o oliato prima della cottura perché è antiaderente; inoltre può essere utilizzato per la cottura al forno e al microonde, per la surgelazione e congelazione.

Potete trovare tanti altri stampi Euronova qui: https://www.euronova-italia.it/it/cucina/accessori-cucina/teglie-stampi

Ciambella allo yogurt e amaretti
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Uova 3
  • Zucchero di canna 200 g
  • Olio di semi di girasole 75 ml
  • Yogurt alla vaniglia 125 g
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaino
  • Farina 00 200 g
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Amaretti 50 g

Preparazione

  1. Prepariamo la ciambella allo yogurt e amaretti.

    Rompete le uova in una ciotola e sbattetele  con lo zucchero di canna con uno sbattitore elettrico o se avete la planetaria inserite tutto all’interno della ciotola. Poi aggiungete l’olio di semi, lo yogurt greco alla vaniglia e un cucchiaio di estratto di vaniglia. Setacciate la farina e il lievito e aggiungeteli al composto.  Sbriciolate gli amaretti o con le mani oppure metteteli in un sacchetto di plastica e schiacciateli con un matterello. Inserite gli amaretti nel composto e mescolateli per bene. Imburrate ed infarinate uno stampo per ciambella e versate il composto. Noi abbiamo utilizzate uno stampo decorato in silicone. Fate cuocere in forno a 180° per 30 minuti. Spolverizzate sopra lo zucchero a velo.

Note

Questa è una ricetta molto versatile. Può essere aromatizzata in qualsiasi modo, anche solo variando il gusto dello yogurt. Potete utilizzare anche uno yogurt greco bianco e variare l’aroma di vaniglia con quello alle mandorle.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Riso basmati alla cantonese Successivo Biscotti ripieni di crema al limoncello

Lascia un commento