Chinole calabresi con miele di fichi

Le chinole sono un dolce tipico calabrese che si prepara nel periodo natalizio. Sono dei ravioli dolci con un ripieno golosissimo ricco di castagne. Poi vengono fritte e tuffate in un avvolgente miele di fichi.

 

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 15 chinole
  • Costo: Alto

Ingredienti

Per la sfoglia

  • Farina 00 500 g
  • Zucchero 75 g
  • Vino bianco 125 ml
  • Olio di semi 250 ml

Per il ripieno

  • Castagne bollite 250 g
  • Confettura di ciliegie 2 cucchiai
  • Crema di nocciole 3 cucchiai
  • Cacao amaro in polvere 2 cucchiai
  • Cannella in polvere 1/2 cucchiaino
  • Scorzette di arance q.b.
  • Caffè 1 bicchierino
  • Vermouth 2 cucchiai

Per guarnire

  • Miele di fichi q.b.
  • Codette colorate q.b.
  • Olio di semi per friggere q.b.

Preparazione

  1. Iniziamo con la preparazione delle chinole calabresi.

    In una ciotola mettete la farina a formare una fontana. Aggiungete lo zucchero e poco per volta l’olio e il vino. Mescolate per bene e impastate fino a quando l’impasto non diventa omogeneo. Fatelo riposare e nel frattempo passate alla preparazione del ripieno.

    Fate bollire le castagne, sbucciatele e tritatele finemente. Mettetele in una ciotola. Aggiungete la confettura di ciliegie e la crema di nocciole. Amalgamate per bene. Aggiungete le scorzette di un’arancia. mezzo cucchiaino di cannella. Infine versate nel composto il caffè e il vermouth. Infine anche il cacao amaro il polvere. Il ripieno dovrà essere ben sodo e ben amalgamato.

    Stendete la soglia con l’aiuto di un tira pasta. Dovrà essere abbastanza sottile. Il procedimento è simile a quello dei ravioli. Aggiungete un cucchiaino di ripieno sulla sfoglia, chiudetelo con altra sfoglia facendo uscire tutta l’aria. Con una rondella tagliatelo a forma di raviolo. Le chinole sono pronte.

    In una padella fate scaldare l’olio. Fatelo arrivare a temperatura e friggete i dolcetti. Poi scolateli per bene e adagiateli su dei fogli di carta assorbente per togliere l’olio in eccesso.

    Nel frattempo in una padella inserite il miele di fichi e fatelo scaldare. Toglietelo dal fuoco, aggiungete le chinole e rigiratele per bene. Adagiatele su di un vassoio e aggiungete tante codette colorate.

     

Note

3,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Pizzeria Lo Spizzico Botricello Successivo Involtini di verza con ripieno di patate e funghi

Lascia un commento