Biscotti all’arancia senza lattosio

I biscotti all’arancia sono dei piccoli bocconcini di felicità. Sono profumati, friabili e si sciolgono in bocca. L’arancia li rende aromatici ma anche molto dolci. Sono perfetti per la colazione, la merenda ma anche come biscotto di fine pasto in accompagnamento al caffè. In questa ricetta non si prevede l’utilizzo di burro e latte quindi sono perfetti per tutti gli intolleranti al lattosio. Le arance dovranno essere non trattate perché utilizzeremo buccia e succo come aroma.

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 30 biscotti
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Uovo 1
  • Zucchero di canna 100 g
  • Olio di semi di girasole 100 g
  • Scorzette di un'arancia grattugiata
  • Succo di un'arancia
  • Lievito per dolci 1/2 bustina
  • Farina 00 300 g

Preparazione

  1. In una ciotola (o nel recipiente della planetaria) rompete un uovo, aggiungete lo zucchero di canna e con la frusta iniziate a mescolare. Poi aggiungete l’olio di semi di girasole e continuate a mescolare. Lavare per bene un’arancia (possibilmente non trattata) e con una grattugia fate delle scorzette e aggiungetele all’impasto. Poi tagliate in due l’arancia, spremetela con uno spremiagrumi, passatela al colino per eliminare gli eventuali semini e aggiungete il succo all’impasto. Mescolate per bene il tutto. Alla fine aggiungete poco per volta la farina e mezza bustina di lievito e mescolate fino a formare un panetto.

    Avvolgete il panetto nella pellicola e fatelo riposare per mezz’oretta in frigo. Rivestite una teglia con la carta forno. Passata mezz’ora prendete l’impasto e formate delle piccole palline ( ne verranno circa 30) e posizionatele sulla carta forno. Infornate i biscotti a 180° per 20 minuti (la temperatura del forno varia in base al tipo di forno).

    I biscotti dovranno risultare ben dorati. Una volta raffreddati cospargeteli con dello zucchero a velo.

     

Note

Questi biscottini si possono aromatizzare anche al limone, mandarino, pompelmo. Sono molto versatili e facilissimi da preparare. Una volta fatte le palline potete anche passarle prima nello zucchero a velo e poi infornare.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Scialatielli con salsiccia e cime di rapa Successivo Brioche con crema pasticcera e amaretti

Lascia un commento