Crea sito

Zucchine grigliate senza segreti…👌

Non è complicato grigliarle ma occorre che vi dica un segreto. Credetemi, ci sono arrivata sperimentando. Con il pelapatate, mi rimanevano attaccate alla padella, al coltello, impiegavano troppo tempo a cuocere e all’interno erano crude 🙁 Poi mi sono ricordata di avere una mandolina, regolabile con rotella ed ho testato lo spessore ideale: zucchine grigliate invidiabili. Belle ma, soprattutto, buone 😉

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaGriglia
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6zucchine (media grandezza – peso 1 kg circa)
  • q.b.sale fino
  • q.b.aglio
  • q.b.prezzemolo tritato
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • 1 Mandolina spessore regolabile
  • 1 Pelapatate buccia a strisce

Preparazione

  1. Per prima cosa, lavate le zucchine sotto l’acqua corrente.

  2. Preparate i vostri attrezzi: oltre ad un coltello ed un paio di pinze per girare, la mandolina regolabile e, se l’avete, un pelapatate, meglio ancora se a strisce (vedrete a cosa serve 😉 ) Diversamente, usate un coltello ed un po’ di pazienza.

  3. Dopo aver eliminato le estremità, passate il pelapatate sulla prima fetta che, praticamente è formata dalla solo buccia, da un lato. Questo si fa perchè la parte della buccia griglia con molta difficoltà ed in modo non soddisfacente.

  4. Otterrete delle striscioline da tenere da parte. Adesso prendete la mandolina e regolate di spessore circa un paio di millimetri ossia più spesso di come lascerebbe un normale pelapatate. Fate scorrere in senso longitudinale.

  5. Vi consiglio di provare a grigliare prima di andare avanti a tagliare. Finito di affettare una zucchina, avrete il fondo ossia una fetta con un lato tutto di buccia: fatene striscioline sottili e poi di queste e delle precedenti, tagliate a tocchetti come in foto: vi serviranno per altre ricette 😉

  6. Accendete il fuoco ed attendete un attimo che la piastra si scaldi. La fiamma sarà medio-alta. Regolatevi così: se vedete che le fette grigliano troppo in fretta, abbassate la fiamma e viceversa. Non posso quantificare la cosa perchè dipende dal tipo di padella e dal vostro fornello.

  7. Dopo qualche istante dovreste cominciare ad intravedere alcune righe…parziali, diciamo: è il momento di girare le fette. Perdendo consistenza, le zucchine si ritireranno, liberando spazio utile in padella 😉

  8. Continuate così fino ad esaurimento. Man mano che sono pronte, mettetele da parte, senza coprirle. Procedete sempre affettandone una alla volta e non tutte insieme.

  9. Mentre si raffreddano, preparate gli ingredienti per condirle: aglio, prezzemolo tritato, sale ed un’oliera per distribuire a filo.

  10. Per ogni fila di zucchine, cambiate il verso: questo per facilitare la presa una volta che le servirete. Distribuite prima un po’ di sale, poi passate all’aglio a pezzi o fettine con il prezzemolo tritato ed infine, l’olio.

  11. Le zucchine, quando si grigliano, tendono ad asciugarsi, di conseguenza richiederanno dell’olio in più per averle morbide. Si possono preparare con molto anticipo: nel caso, tenetele in un contenitore chiuso e conditele solo prima di servirle.

Se dovessero avanzare già condite, eliminate l’aglio, tagliatele in pezzi più piccoli ed utilizzatele per condire una pasta 😉

4,3 / 5
Grazie per aver votato!
Print Recipe
Zucchine grigliate senza segreti...👌
Porzioni
Porzioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.