Crea sito

La vacanza culinaria nella bella Italia ai tempi del Covid-19

Il 2020 rimarrà impresso nella nostra memoria per sempre. Questo è l’anno dei cambiamenti e della riflessione. Chiusi in casa abbiamo cucinato e sperimentato svariati piatti e, con l’arrivo dell’estate, potendo partire per le vacanze, siamo rimasti nei nostri confini.

Questo è senz’altro un fatto positivo. Forse si era un po’ persa la voglia di scoprire gli angoli nascosti della nostra bell’Italia. Non solo quindi le grandi città d’arte ma anche i piccoli borghi e le vecchie tradizioni, sono tornati in auge. Certo, con le limitazioni che il virus ci ha imposto…

E così, anche io, come molti di voi, ho pensato di fare un piccolo viaggio e visitare musei poco conosciuti: quelli del cibo. Ho fatto quindi un viaggio culinario. Chissà se e quando ci sarei mai stata in questi luoghi senza questa situazione.

Ovviamente, come sono solita fare in ogni viaggio, tra una chiesa, una piazza, un monumento…ho gustato i piatti tipici del posto.

Da questi assaggi, ho preso spunto per nuove ricette, ho provato fino ad ottenere il risultato desiderato e spero di poter pubblicare presto i risultati 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.