Maccheroni a 5 buchi con sugo di Carnevale

“Maccarrùna a cincu puttùsa” per il Carnevale siciliano

I maccheroni a 5 buchi con il sugo di carnevale rappresentano il piatto tradizionale del periodo.

Da piccola non gradivo molto questo formato di pasta perché mi sembrava enorme. Allora i miei mi dicevano: “Se non mangi la pasta non ti portiamo a vedere i carri!”. Così mi sacrificavo…cosa molto diversa da ora visto che, essendo io legata alla tradizione e avendo imparato ad amarne il gusto, non me li faccio mai mancare.

I carri di carnevale per noi catanesi sono un bel vedere. Una delle più belle manifestazioni in cui è possibile ammirarli è il Carnevale ad Acireale, dove ogni anno si svolge la bellissima sfilata conosciuta in tutto il mondo.

Dalla domenica che precede il giovedì grasso, i maccheroni a 5 buchi sono presenti sulle tavole dei catanesi. In realtà esiste anche la versione dei maccheroni a 7 buchi… perché a Carnevale bisogna esagerare!

A carnevale si esagera perché, dopo, arriva il periodo di Quaresima e nei 40 giorni che precedono la Pasqua, non si dovrebbe mangiare carne, soprattutto il venerdì, e si dovrebbe avere un comportamento moderato in tutto e per tutto.

Quanto scritto sopra non so da quante persone viene osservato ai giorni nostri, ma Carnevale rimane sempre un buon pretesto per mangiare i maccheroni a 5 o a 7 buchi con sugo di carne, oltre che dolci fritti.

 

Maccheroni a 5 buchi

 

 

Vediamo quali sono gli ingredienti

  • Maccheroni a 5 buchi
  • Carne varia a pezzi Kg 1 (muscolo di vitello e di maiale, puntine di maiale, salsiccia, cotenna di maiale)
  • Polpette fritte (facoltativo)
  • Concentrato di pomodoro 2 da g 400
  • Cipolle 2 grosse
  • Vino
  • Olio evo
  • Sale
  • Zucchero

Come si prepara il sugo di carnevale per i maccheroni a 5 buchi

In una pentola capiente fare soffriggere le cipolle tagliate sottili con olio.

Aggiungere in pentola il muscolo di vitello e di maiale e fare rosolare a fiamma alta, dopodiché sfumare con il vino e farlo evaporare.

Aggiungere alla carne il concentrato di pomodoro, mescolare bene e aggiungere 1 litro d’acqua.

Portare a bollore, abbassare la fiamma e fare cuocere la carne con coperchio per circa 1 ora.

Dopo 1 ora aggiungere alla carne la cotenna e le puntine di maiale e continuare la cottura per circa 20 minuti.

Aggiungere adesso la salsiccia tagliata a pezzi e le polpette, se si è deciso di metterle, e fare cuocere fino a che il tutto risulta ben cotto.

Se il sugo risulta molto denso, quando invece lo si preferisce più liquido, aggiungere poca acqua calda per diluirlo.

A fine cottura mettere il sale e lo zucchero.

Cuocere i maccheroni a 5 buchi, condirla con parte del sugo e servirla con formaggio grattugiato.

La carne al sugo è il secondo piatto del giorno!

Precedente Ricetta e Tutorial delle Crispelle di riso uso Benedettini Successivo Soffice focaccia con uva passa e cioccolato bianco

Lascia un commento

*