TARALLI PUGLIESI AL VINO BIANCO

I Tarallini al vino bianco, tipici della Puglia, sono degli sfiziosi fingers foods , molto stuzzicanti e gustosi. I tarallini, semplici da preparare, possono essere aromatizzati al pepe nero, al finocchietto o al peperoncino

  • DifficoltàMolto facile
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 120 mlvino bianco tiepido
  • 15 gSale
  • 500 gFarina 00
  • 180 mlolio extra vergine di oliva
  • q.b.Semi di finocchio

Procedimento

In una ciotola versare il vino bianco , il sale e mescolare fino a quando quest’ ultimo non si sarà sciolto bene;

Dopo di che , aggiungere la farina e l ‘olio extra vergine di oliva;

Impastare, quindi unire i semi di finocchio e continuare ad impastare fino ad ottenere un panetto elastico ed omogeneo;

Formare un panetto, coprire con un panno di cotone e far riposare a temperatura ambiente per circa 30 minuti;

Riprendere l’impasto, staccare dei pezzi , formare dei bastoncini lunghi 8-10 cm;

Dopo aver formato dei bastoncini, unire le estremità e formare il tarallino;

Adagiare i tarallini ottenuti su una teglia, foderata di carta forno;

Cuocere i nostri tarallini al vino in forno statico ( già caldo) a 190 gradi per 15/20 minuti, fate attenzione al vostro forno;

Sfornare i tarallini e far raffreddare del tutto;

Ora i nostri semplici e friabili taralli pugliesi al vino bianco e semi di finocchio sono pronti per essere gustati, magari accompagnati con un buon bicchiere di vino;

Sono davvero eccezionali!!!

SALATI

Informazioni su donaelesuedelizie

Donatella vi accoglie nel suo blog, fatto di buone ricette realizzate con tanta passione, grazie alla quale creo ogni giorno gustose e semplici delizie. Tutto artigianale e soprattutto creato nei ritagli di tempo libero.

Precedente BISCOTTI CON LA SPARABISCOTTI Successivo FRISELLE FATTE IN CASA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.