fbpx 572809290070875
Crea sito

PESCHE DOLCI DI PRATO

PESCHE DOLCI DI PRATO

FavoriteLoadingAdd to favorites
69 / 100 SEO Score

Le pesche dolci di prato sono soffici brioche farcite con crema pasticcera, una bagna all’alchermes avvolte in un manto di zucchero.

  • DifficoltàMedia
  • Porzionicirca 14 (25 gr cadauna)
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gfarina 00
  • 40 gzucchero
  • 10 glievito di birra fresco
  • 3uova (medie o grandi)
  • 75 gburro (io uso burro lurpak)
  • 3 gsale
  • 60 glatte (io uso latte parzialmente scremato)

Ingredienti per la bagna

  • 100 gzucchero (potete diminuire viene già dolce)
  • 105 gacqua
  • 60 galchermes

Ingrdienti crema pasticcera

  • 500 mllatte intero
  • 3tuorli
  • 120 gzucchero semolato (potete aumentare o diminuire la dose a piacere)
  • 40 gamido di mais (maizena) (in alternativa farina 00)
  • gvaniglia o buccia di limone

Procedimento

Sciogliamo il lievito nel latte tiepido e inziamo a lavorare con poca farina, aggiungiamo le uova uno alla volta, alternandoli alla farina, poi lo zucchero, il sale, per ultimo il burro ammorbidito. Lavorare fino a che l’impasto sarà ben liscio, lucido ed elastico. Se l’ impasto dovesse risultare troppo appiccicoso aggiungere ulteriore farina qb.

Lasciamo riposare l’impasto coperto per

1 ora, o fino al raddoppio, quindi formare delle palline dal peso 25 gr cadauna ( circa)

Mettere ancora a lievitare per 30 minuti , sulla placca del forno.

Infornare a 180° per 10/15 minuti, togliendole, dopo aver fatto la prova stecchino, quando sono ancora chiare.

ATTENZIONE VA DA FORNO A FORNO!

Devono risultare soffici e leggere!

Prepariamo la bagna facendo bollire l’acqua con lo zucchero per 3 minuti e aggiungendo l’ alchermes una volta spento il fuoco.

Composizione delle pesche: riscaldate leggermente la bagna sul fornello, prendete le pesche brioche, tagliate appena un pezzetto sul fondo e immergetele per qualche secondo nella bagna, fate questa operazione bene da ambo i lati, in modo che la bagna penetri bene anche all’interno. Appoggiate le pesche imbevute su una teglia con carta forno mettete la crema in un sac a poche o aiutandovi con un cucchiaino riempite le due semisfere, poi accoppiatele, fate cosi con tutte le altre. Infine passatele dentro lo zucchero semolato, rotolandole bene da tutti i lati decorate con foglioline di menta fresca!

RICETTA CREMA PASTICCERA (link al video tutorial per la crema; https://www.youtube.com/watch?v=bv8PrsKleS8&list=PLpiAESVKNDAF2TkSfCGz5ApgeUP9u88FE)

Ingredienti:

500 ml di latte intero

3tuorli

120 g di zucchero semolato ( potete aumentare o diminuire la dose a piacere)

40 gr di maizena ( in alternativa farina 00)

vaniglia o buccia di limone

Procedimento:

In una ciotola sbattete con una frusta elettrica o a mano i tuorli con lo zucchero ottenendo così una crema. Aggiungete la farina meglio se setacciata e mescolate creando un composto corposo ed omogeneo.

In un pentolino portate ad ebollizione il latte insieme alla vaniglia o buccia di limone e successivamente allontanatelo dal fuoco.

Versate metà del latte caldo con l’aiuto di un colino, sul composto di uova e zucchero mescolate per bene e velocemente per evitare i grumi,

aggiungete il restante latte.

Trasferite il tutto di nuovo nel pentolino e portate ad ebollizione mescolando bene con una frusta a mano, fin quando la crema non si addenserà. Fate raffreddare e coprite con pellicola trasparente.

Si conserva per 2 massimo 3 giorni in frigorifero.

3,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »