fbpx
Crea sito

PANE TIPO CIABATTA

FavoriteLoadingAdd to favorites

Il pane croccante fresco di giornata è una delle cose più belle che ci siano. Farlo in casa può essere altrettanto piacevole quanto facile.

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioniper una pagnotta da 400-450g
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina 00 (e un po’ per lo spolvero)
  • 200 mlacqua a temperatura ambiente (o anche 230 ml)
  • 5 gLievito di birra fresco (o 1 cucchiaino di lievito di birra secco)
  • 1 cucchiainoMiele
  • 1 cucchiainoSale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.farina di semola per spolverare (oppure di riso o per polenta)

Procedimento

Questo tipo di pane è caratterizzato da una preparazione “senza impasto”.

Basta amalgamare tutti gli ingredienti e lasciar lievitare per ottenere una ciabatta fatta in casa perfetta.

Il giorno prima, verso le ore 14 del pomeriggio, preparate l’impasto della ciabatta.

Sciogliete in una ciotola molto capiente il lievito nell’ acqua a temperatura ambiente assieme al miele.

Mescolando inizialmente con una frusta, aggiungete metà della farina. Aggiungete il sale e l’altra metà della farina.

Ora mescolate con una spatola fino ad ottenere un composto ben amalgamato e colloso.

Successivamente coprite con un foglio di pellicola e lasciate lievitare fino alle ore 20 di sera a temperatura ambiente.

Potete riporre poi il composto in frigorifero e lasciatelo lievitare fino alle ore 8 del giorno seguente.

Estraete la ciotola dal frigorifero: l’impasto avrà lievitato e formato delle evidenti bolle d’aria.

Ungere la spatola con poco olio d’oliva e ripiegate l’impasto su se stesso dentro la ciotola facendo staccare i bordi e portandoli verso il centro.

Il piano di lavoro va inumidito e potrete stendeteci sopra un foglio di pellicola: in questo modo aderirà meglio. Dovete spolverare la pellicola con abbondante farina e metteteci, sempre aiutandovi con la spatola unta, l’impasto.

Spolveratelo di farina, ungetevi leggermente le mani e dategli una forma allungata manipolandolo dai bordi.

Spennellate con dell’olio un foglio di carta forno posto su una teglia e spolveratelo abbondantemente con semola di grano duro (in alternativa anche la farina di riso o la farina di mais per polenta andranno bene).

Facendo rotolare il filone d’impasto sulla pellicola infarinata, fatelo cadere delicatamente sulla teglia.

Se necessario, spolveratelo, con ulteriore farina, copritelo con un telo di cotone e lasciatelo lievitare per 2 ore fino al raddoppio del volume.

COTTURA

Il forno a 220 °C assieme a una vaschetta resistente alle alte temperature piena d’acqua.

In questo modo si creerà vapore nel forno e favorirà la formazione di una gustosa crosticina croccante.

Trascorsa l’ultima lievitazione, infornate la ciabatta e cuocetela per 30 – 40 minuti. Se si dovesse dorare troppo nei primi 10 minuti di cottura, copritela con un foglio d’alluminio.

Una volta pronta, estraete la teglia dal forno e trasferite la ciabatta su una gratella a raffreddare prima di gustarla.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da donaelesuedelizie

Donatella vi accoglie nel suo blog, fatto di buone ricette realizzate con tanta passione, grazie alla quale creo ogni giorno gustose e semplici delizie. Tutto artigianale e soprattutto creato nei ritagli di tempo libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: