Pasta Panna e Prosciutto Risottata

Quella con panna e prosciutto è una delle nostre paste preferite, nel corso degli anni sono passata dalla “classica” alla risottata e devo dire che nella mia casa è stata apprezzata da tutti senza nessuna eccezione. La Pasta Panna e Prosciutto Risottata è davvero semplice da realizzare pochi ingredienti ma che combinati tra loro danno vita ad un piatto davvero squisito che è di solito molto apprezzato da grandi e piccini.

Ecco a voi quindi la mia versione di pasta panna prosciutto risottata, sperando che sia gradita a voi quanto lo è stata a noi.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni:
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 500 g Pasta di semola (del formato che preferite)
  • 250 g Prosciutto cotto (tagliato a fettine sottili)
  • 500 ml Panna fresca liquida
  • q.b. olio evo
  • 2 cucchiaini cipolla disidratata (oppure uno scalogno piccolo)
  • q.b. Acqua Calda ((io la tengo pronta nel bollitore))

Preparazione

  1. Preparate tutti gli ingredienti e teneteli a portata di mano così da inserirli nella nostra padella dai bordi alti.

  2. Con l’aiuto di una forbice da cucina tagliuzzate grossolanamente le fettine di prosciutto direttamente nel piatto.

  3. Fino a raggiungere questa grandezza.

  4. Inserite nella padella dai bordi alti il prosciutto, l’olio e la cipolla (o lo scalogno).

  5. fate rosolare il tutto per circa 2 minuti.

  6. Aggiungete a questo punto la panna ed il pepe nero (non troppo oppure potete ometterlo in questo passaggio, chi lo vuole o ne vuole di più può metterlo nel piatto). fate cuocere per circa 5/6 minuti.

  7. Aggiungete ora la pasta nel formato che preferite.

  8. amalgamate bene la pasta a tutti gli altri ingredienti ed aggiustate di sale.

  9. Aggiungete ora l’acqua calda a mestolate sino a che la pasta non sarà ricoperta a filo e continuate a mescolare di tanto in tanto sino a che non sarà completamente assorbita, a questo punto aggiungete altra acqua e continuate così sino a fine cottura.

  10. Servite ora calda e spolverizzata di pepe nero (o mix di pepi macinati freschi) per chi lo gradisce.

Note

Usate il formato di pasta che preferite, ma ricordate che formati diversi hanno bisogno di quantità d’acqua diverse e tempi di cottura diversi quindi regolatevi di conseguenza.

(Visited 673 times, 1 visits today)
Precedente Panini All'Olio Morbidi Successivo Arancini Di Riciclo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.