TORTA CREPES

Se adori le crêpes devi assolutamente provare la torta crepes, composta da tante crêpes sottili, alternate da una deliziosa crema chantilly classica e al cioccolato, ricoperta di crema di nocciole e decorata con panna montata. Non puoi resisterle!

Io adoro la torta crepes e se sei salentino o sei venuto in vacanza nel Salento quasi sicuramente hai provato la torta crêpes nella nota pasticceria Dentoni di Torre dell’orso. Naturalmente non posso pormi allo stesso livello della pasticcera ma devo dire che la mia non è niente male!

Non è un dolce complicato da realizzare, l’unica difficoltà che potreste incontrare sarà dovuta alla realizzazione dei vari passaggi.

Provatela e fatemi sapere!

Per un’ottima riuscita della torta crêpes vi consiglio l’utilizzo della crepiera ad immersione Ilsa, alla base della preparazione della torta ci sono delle crêpes perfette, e mai ho avuto un risultato così eccellente, se non utilizzando questa crepiera. Non dovrete far altro che riscaldarla sul fornello e immergerla nell’impasto, non occorrono spatole e non dovrete stendere l’impasto. Una volta immersa, il composto resterà sulla crepiera e si cuocerà in pochi secondi.

TORTA CREPES
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

PER LE CREPES

500 ml latte
25 ml olio di semi
3 uova
250 g farina 00
1 pizzico sale
1 bustina vanillina

PER LA CREMA CHANTILLY CLASSICA E AL CIOCCOLATO

500 ml latte
150 g zucchero
1 uovo
1 bustina novacrema
40 g amido di mais (maizena)
50 g cioccolato fondente
250 ml panna fresca da montare

PER LA COPERTURA

250 ml panna fresca da montare
50 g crema di nocciole

Passaggi

PREPARIAMO LE CREPES

In una coppa o in una planetaria uniamo le uova con lo zucchero, la vanillina, un pizzico di sale, l’olio di semi, mescoliamo e poi aggiungiamo la farina 00 e il latte.

Lasciamo riposare il composto per un’ora in frigo prima di utilizzarlo.

Trascorsa l’ora, riscaldiamo sul fuoco la nostra crepiera, e realizziamo le nostre crêpes. Per la nostra torta ne occorreranno 7. Con questo impasto ne otterrete qualcuna in più.

CREPES CON CREPIERA AD IMMERSIONE

PREPARIAMO LE CREME

Prepariamo la crema pasticcera che divideremo poi in due parti, una diventerà al cioccolato e l’altra classica.

Poniamo il latte sul fuoco, in una coppa uniamo l’uovo con lo zucchero, l’amido di mais e una bustina di novacrema. Possiamo aggiungere anche un pochino di vaniglia o una bustina di vanillina. Mescoliamo con una frusta manuale.

Quando il latte sarà caldo lo uniamo al composto, amalgamiamo e poniamo sul fuoco, giriamo sempre con una frusta fino a quando non sarà ultimata la cottura. Copriamo la superficie con pellicola per alimenti, lasciamo raffreddare, poi conserviamo in frigo.

Quando la crema sarà fredda, possiamo dividerla in due parti uguali, in una delle quali aggiungiamo 50 g di cioccolato fondente. Amalgamiamo.

Montiamo 250 ml di panna fresca per dolci, poniamo metà nella crema pasticcera classica e metà in quella al cioccolato. La incorporiamo con una spatola e otteniamo così le nostre due creme chantilly.

ASSEMBLIAMO LA NOSTRA TORTA CREPES

Possiamo assemblare la nostra torta crêpes. Se abbiamo a disposizione un anello regolabile per torte, vi consiglio di utilizzarlo, lo poniamo sul nostro piatto e adagiamo all’interno la prima crêpes, alterniamo quindi le crêpes con uno strato di crema chantilly e crêpes con crema chantilly al cioccolato. Poniamo in frigo la nostra torta, nel frattempo prepariamo la panna montata e la crema al cioccolato. Io di solito la preparo il giorno prima e la completo il giorno dopo, ma basterà un’oretta in frigo.

Montiamo altri 200 ml di panna fresca per dolci che ci occorreranno per la decorazione con sac a poche.

In una coppetta uniamo 50 ml di panna fresca liquida con 50 g di crema di nocciole e amalgamiamo.

Poniamo la torta su una alzata girevole, ci aiuterà molto nella decorazione! Copriamo la torta di panna montata aiutandoci con una spatola, versiamo sulla superficie la crema di nocciole e decoriamo la torta con una sac a poche.

E’ veramente eccezionale! Sono certa che vi piacerà!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.