Pesto di pistacchi

Follow Me on PinterestPin It

Il Pesto di pistacchi è una buona variante del classico genovese, mi piace molto per la delicatezza del suo sapore e perchè è anche versatile, l’hai mai provato sui crostini di pane?

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 150 g Pistacchi (sgusciati)
  • 40 g Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 30 g Olio di oliva (o poco più)
  • q.b. Sale (Aquasalis) (io ho utilizzato Aquasalis)
  • q.b. Pepe
  • 1 spicchio Aglio (facoltativo)

Preparazione

  1. Nella ciotola del mixer ad immersione o del frullatore, versare i pistacchi sgusciati, cominciare a tritare, aggiungere il parmigiano, il sale e il pepe, l’aglio se ci piace, io non l’ho messo, e olio a filo mentre il mixer o il frullatore trita. Se necessario aggiungere altro olio, dovrete ottenere una crema densa.

  2. Conservare il pesto nei vasetti monoporzione e sterilizzarli a bagnomaria, per conservarli a lungo, nel caso si vuole congelare, io faccio le porzioni nei bicchieri di plastica e lo scongelo la sera prima. Si conserva in frigo per parecchi giorni se coperto d’olio, è ottimo per condire la pasta o da servire spalmato sui crostoni di pane abbrustolito per un aperitivo gustoso.

Note

Coppette della collezione Daesy Bloom di Lamart per Palais Royal
Rosa
Facebook: Dolci Tentazioni
Precedente Frappe o Chiacchiere di carnevale Successivo Spices Salad

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.