Crea sito

Zuppa Orzo e Castagne

by

Oggi preparo un piatto decisamente autunnale, di quelli che riscaldano il cuore e i sensi.
La Zuppa Orzo e Castagne è davvero facilissima da preparare.
I legumi, i cereali e le castagne sono ingredienti che insieme stanno benissimo e questa zuppa è così profumata che non saprete resistere alla secondo porzione.

Ingredienti:
2 litri d’acqua
200 g di orzo perlato
100 g di castagne secche
100 g di fagioli dall’occhio secchi
2 patate
1 cipolla rossa piccola
1 carota
1 costa di sedano
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
olio extravergine di oliva q.b.
sale e pepe q.b.

Zuppa Orzo e Castagne

Zuppa Orzo e Castagne

Mettete a bagno i fagioli per tutta la notte ( 8-10 ore circa ).
Le castagne secche invece tenetele in ammollo per circa un’oretta.
In una pentola capiente versate l’acqua, la cipolla rossa tagliata a piccoli pezzi, la carota pulita, la costa di sedano e due patate sbucciate, tagliate a metà.
Portate a bollore. Togliete la carota ed il sedano e poi inserite i fagioli, le castagne ed il concentrato di pomodoro.
Fate cuocere per circa 25 minuti a fuoco basso e poi aggiungete l’orzo perlato.
Il mio consiglio è quello di metterlo dopo aver fatto cuocere un po’ i fagioli, altrimenti a piatto finito sarebbe completamente sfatto.
Cuocete per altri 30 minuti, fino a quando il liquido si sarà ben ritirato.
Aggiustate di sale e pepe.
Servitela ben calda con un filo di olio extravergine a crudo e la vostra Zuppa Orzo e Castagne sarà perfetta.
Avendole fatte cuocere così tanto, le castagne si sono quasi del tutto sfatte.
Il risultato, secondo me, è ottimo perché sono perfettamente amalgamate al resto della zuppa, trasformandone profumo e sapore. Però se preferite averle intere, vi consiglio di inserirle solo 20 minuti prima della fine della cottura.

Zuppa Orzo e Castagne

Seguitemi anche sulla pagina Facebook —> Dolcissima Stefy
Per vedere altre ricette di zuppe —> CLICCATE QUI
Per provare diverse ricette con le castagne, sia dolci che salate —> CLICCATE QUI 
Per tornare alla pagina principale del blog e vedere altre ricette sia dolci che salate, CLICCATE QUI.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *