Zeppole di San Giuseppe al forno

Zeppole di San Giuseppe al forno… una ricetta golosissima preparata soprattutto per la festa del Papà il 19 marzo 🙂 Di solito si friggono,ma ho preferito farle un pochino più leggere cuocendole al forno..buonissime 😉

Ingredienti
per la pasta choux:
200 ml d’acqua
120 gr di farina 00
80 gr di burro
scorza grattugiata di 1 limone biologico
3 uova medie o 4 piccole
un pizzico di sale
50 gr di zucchero
per la crema pasticcera:
300 ml di latte
60 gr di zucchero
30 gr di farina 00
scorza di 1 limone
2 tuorli
per guarnire:
zucchero a velo
Amarene Fabbri q.b

Zeppole di San Giuseppe

Iniziate preparando la crema pasticcera,trovate la ricetta QUI
Poi setacciate la farina.
In una pentola sul fuoco mettete l’acqua,il sale,il burro e lo zucchero.
Portate ad ebollizione,mescolando con un cucchiaio di legno.
Appena inizierà a bollire,togliete dal fuoco e versate la farina setacciata. Riportate sul fuoco e mescolate inizialmente con una frusta a mano e poi di nuovo con il cucchiaio di legno fino a quando non si formerà una palla compatta. Ci vorranno circa 7/8 minuti.
Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire. Aggiungete le uova,una alla volta,amalgamandole benissimo all’impasto e la scorza grattugiata del limone.
Deve risultare un composto liscio ed omogeneo che inserirete nella sac a poche con una bocchetta a stella.
Prendete la leccarda e ricopritela con della carta da forno.
Iniziate a formare le vostre zeppole di san giuseppe,partendo dal centro e girando in tondo,lasciando il centro più basso e vuoto.

Zeppole di San GiuseppeZeppole di San Giuseppe

Distanziatele bene tra di loro (il composto è per circa 8 zeppole) e cuocetele in forno,caldo e statico, a 190° per 35 minuti.
Quando saranno ben dorate in superficie,bucatele sulla base con uno stuzzicadenti e rimettetele in forno spento e socchiuso per 15 minuti per farle asciugare.
A questo punto tagliatele a metà in senso orizzontale e farcitele all’interno con la crema pasticcera. Guarnite con un ciuffo di crema centrale,zucchero a velo e amarene sciroppate.
Le Zeppole di San Giuseppe cotte in forno sono pronte per essere gustate 😀

Zeppole di San Giuseppe

pagina facebook Dolcissima Stefy

6 Risposte a “Zeppole di San Giuseppe al forno”

  1. Ciao mi daresti un consiglio?io ho provato una ricetta molto simile alla tua,in cui xò c’è il lievito (domani provo la tua ) ma anche se risultano cotte le zeppole quando le esco dal forno pian piano si sgonfiano,oppure dal di sopra sembrano perfette ma poi le trovo rientrate da sotto

    1. dolcissimastefy ha detto:

      ciao 🙂 io non uso il lievito..devi farle asciugare in forno e mescolare bene gli ingredienti,prima ci cuocerle 🙂

  2. Anna Rossi mia cara amica sono appassionata di dolci,ho fatto oggi le tue zeppole al forno ma sono venute basse,alcune le ho fatte fritte ma non sono risultate abbastanza gonfie,eppure ho seguito tutto alla lettera ho usato la planeteria x l’assemblaggio delle uova,comunque le ho assemblete con la crema centrale in due sono discrete,mi dici se ho sbagliato qualcosa,grazie ti seguo,e farò comunque le tue ricette.

    1. dolcissimastefy ha detto:

      le hai fatte raffreddare completamente in forno? perchè probabilmente ti si sono sgonfiate per quello e poi le zeppole non devono essere necessariamente gonfie come i bignè..in quel caso dovevi fare più strati d’impasto prima di infornarle 🙂

  3. Ciao,
    Oggi ho provato a fare questa ricetta e inizialmente tutto bene. Le zeppole in forno gonfiavano una meraviglia….poi i primi dubbi sul forno…mi sembrava troppo alto dopo 20 minuti erano già troppo colorite…io avevo messo 190 gradi ventilato….abbasso un po’ la temperatura, dopo altri 6-7 minuti decido di spegnere e……cerco di seguire il passaggio in cui si dice di bucherellare la base e poi rimettere in forno, ma appena le tiro fuori dal forno….si sono afflosciate! Che delusione! Erano bellissime….. Ti chiedo se possibile di darmi qualche altro consiglio sulla cottura e spiegare meglio il passaggio in cui si devono bucherellare perché mi piacerebbe ripetere l’esperimento.
    Grazie!

    1. Dolcissima Stefy ha detto:

      Ciao,c’è un passaggio fondamentale che è diverso,il forno deve essere statico a quei gradi e non ventilato come hai fatto tu.
      Se vuoi usare il ventilato devi metterlo intorno ai 160° 😀
      Il passaggio per bucherellarle è quello,secondo me l’errore sono stati proprio i gradi e il forno ventilato.
      Non hai dato il tempo alla zeppola di cuocere all’interno,ma le hai subito bruciacchiate esternamente 🙁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.